Memoria, i neonati riconoscono e ricordano le parole

I neonati ricordano le parole e le riconoscono già dopo pochi giorni di vita. Lo dimostra uno studio recentemente condotto dalla Scuola Internazionale di Studi Avanzati (Sissa), pubblicato sulla rivista di settore Pnas.  La ricerca ha avuto luogo ad Udine, nell’Ospedale Santa Maria della Misericordia su un campione di 44 neonati.

Dialogo madre-neonato: non contano le parole, ma il tono

Avete mai fatto caso alla maniera nella quale i bambini sembrano capire ciò che la madre dice loro anche se teoricamente in una età per la quale non vi è effettivamente una comprensione volontaria? Uno studio, recentemente pubblicato su Cognitive Development ci illustra come i bambini possano essere in grado di capire la propria madre anche se parla in una lingua diversa. Questo è possibile perché ad avere importanza non sono le parole ma il tono.

I magneti contro le difficoltà di linguaggio dopo l’ictus

Dai magneti arriva una speranza per i pazienti colpiti da ictus, e che hanno difficoltà di linguaggio. A sostenerlo, sono i ricercatori australiani dell’Università del Queensland, School of Health and Rehabilitation Sciences, che hanno dimostrato l’efficacia di questa tecnica assolutamente non invasiva e che sembra portare miglioramenti significativi in tempi relativamente brevi.