Nitrati farmaci per l’angina: scheda tecnica e effetti collaterali

I nitrati (organici), assieme a i calcio-antagonisti e ai betabloccanti, sono farmaci impiegati nel trattamento dell’angina. L’angina pectoris si manifesta con una sensazione di oppressione toracica o più spesso con un dolore temporaneo ed improvviso al torace, che si irradia alla spalla e lungo il braccio sinistro. Vediamo insieme il meccanismo d’azione dei nitrati e quali sono gli effetti collaterali.

Betabloccanti naturali, quali sono?

I betabloccanti sono farmaci in grado di ridurre il lavoro del cuore e sono utilizzati per la cura di svariate patologie, tra cui ipertensione, angina, scompenso cardiaco, infarto, aritmie cardiache, glaucoma, ma possono essere impiegati anche come trattamento per l’ansia. Tuttavia, al pari degli altri medicinali non sono esenti da effetti collaterali. Vediamo insieme quali sono i betabloccanti naturali.

Betabloccanti e impotenza: c’è un legame?

L’impotenza (o disfunzione erettile) è un problema che interessa principalmente gli uomini adulti (il 60% degli over 70 e il 20% degli over 50) ed è causata da numerosi fattori, tra cui l’uso di alcuni farmaci quali appunto i betabloccanti. Una categoria di medicinali in grado di contrastare l’azione dei recettori beta-adrenergici (stimolano la contrazione cardiaca), utilizzati per la cura di diverse malattie cardiovascolari e persino dell’ansia.