Febbre di origine sconosciuta, che fare?

Richiesta di Consulto Medico su febbre di origine sconosciuta
Salve, sono una ragazza di 25 anni. Circa 3 anni fa’ fui ricoverata per circa un mese per febbre di origine sconosciuta. La mia febbre era costante tutta la giornata. In questo arco di tempo all’ospedale ho fatto tutti gli esami del caso (PET-TAC CON CONTRASTO, ECOGRAFIE, ELETTROCARDIOGRAMMA, BIOPSIA OSTEO-MIDOLLARE, GASTROSCOPIA, COLONOSCOPIA, ECO CARDIACA TRAMITE UNA SONDA INTERNAMENTE, VISITE OTORINO, RM ENCEFALO) risultati “per fortuna” tutti negativi. Gli unici esami che risultavano alterati era la VES ed il PCR ed in piu’ presentavo una leggera anemia. In seguito a tutto cio’ fui rimandata a casa con una cura steroidea di circa 3 mesi. Ma senza diagnosi. Il problema si risolse ed io continuai a fare esami ogni 6 mesi, il riscontro era sempre positivo. Esami perfetti e nessun malessere. A distanza di 3 anni, circa 2 mesi fa mi si è ripresentata la febbre. Stessi sintomi (febbre, anemia, piccoli sanguinamenti dal naso, tachicardia) e stesse alterazioni VES-PCR. Nell’arco di questo mese ho avuto una tendinite ad entrambe le caviglie curata con antinfiammatorio. Non riesco più a gestire la mia vita. La febbre mi porta un malessere generale. Non so a chi rivolgermi. Sto malissimo psicologicamente. Spero che qualcuno mi possa dare un suggerimento su cosa fare e su quale specialista potermi rivolgere. Ho dubitato fosse una febbre reumatica dati i miei sintomi molto simili. Ma dolori articolari, a parte la tendinite, non ne ho mai avuti. grazie per l’attenzione.”

Mal di gola senza febbre, quale cura?

Spesso capita di avere mal di gola senza febbre. Quale cura si può fare? O è preferibile lasciar correre? In genere l’innalzamento della temperatura corporea è dovuto alla reazione del sistema immunitario contro un agente infettivo. E questa è tra le cause più comuni della gola infiammata e dolente, ma non certo l’unica. Quindi prima di capire cosa fare è importante trovare la causa di questo disturbo.

Influenza 2016, quanto dura la febbre

Quanto dura la febbre dell’influenza 2016? Scopriamolo insieme prendendo in considerazione la tipologia di ceppo ed i sintomi che caratterizzano l’ondata annuale di influenza stagionale.

Influenza settembre 2016, sintomi e cosa fare

Influenza settembre 2016: quali sono i sintomi e cosa fare per affrontarla nel migliore dei modi arrivando ad una veloce guarigione? Vediamolo insieme.

Febbre di Lassa, i sintomi

Quali sono i sintomi della febbre di Lassa? E cosa è di preciso questa malattia che sta facendo capolino in Europa con casi sporadici? Vediamolo insieme, al fine di comprendere se vi è bisogno di allarmarsi o meno.

Virus Zika confermato primo caso in Italia

E’ stato confermato il contagio da virus Zika per un italiano residente a Rimini, rientrato da poco da un periodo di vacanza nei luoghi colpiti dall’epidemia. Si tratta del primo caso riconosciuto nel 2016. Lo scorso anno infatti, senza clamore, ben quattro casi sono stati registrati.

4 cose da mettere in valigia per il pronto soccorso in vacanza

Sono 4 le cose da mettere in valigia per il pronto soccorso in vacanza. I periodi passati fuori casa sono essenzialmente quelli delle terapie “fai da te”. Se si è intenzionati ad approcciare i problemi con i farmaci da banco, quindi,  è necessario eseguire le scelte giuste.

Insolazione: sintomi, durata e cosa fare

Quali sono i sintomi dell’insolazione, la sua durata e soprattutto cosa bisogna fare in caso se ne rimanga vittime? Una giusta esposizione solare aiuta a sintetizzare la vitamina D, ma quando si è sottoposti ad un eccesso della stessa le conseguenze sono tutt’altro che positive.

Influenza, è allarme: arriva la svizzera

L’influenza è nel pieno del suo picco, come la popolazione sta sperimentando. E non solo: è in arrivo un nuovo ceppo non contenuto nel vaccino antinfluenzale 2014-2015 che rischia di farci compagnia fino all’arrivo della primavera.

E’ bronchite? 10 sintomi per riconoscerla

La bronchite è una infiammazione acuta delle vie respiratorie che è molto frequente in inverno, quando le basse temperature e gli sbalzi caldo-freddo provocano molto spesso un indebolimento dei bronchi. Quali sono i sintomi più comuni che devono fare pensare ad una bronchite?

E’ influenza vera? 3 sintomi ce lo dicono

Il picco dell’influenza è atteso per metà febbraio anche se circa 1,4 milioni di italiani – 350 mila solo nella seconda settimana del 2015 – è già a letto malato, come riferisce il Rapporto epidemiologico Influnet, dell’Istituto Superiore di Sanità. Ma come si riconosce la vera influenza da altri virus che però non possono essere etichettati come tali?

Influenza, gli impiegati più a rischio di contagio

I lavoratori più a rischio di contagio da influenza? Sono gli impiegati. Secondo una recente ricerca inglese non sarebbero le professioni sanitarie a trovarsi in pericolo di contagio come erroneamente si potrebbe pensare ma i classici colletti bianchi.

7 sintomi di HIV nelle donne (FOTO)

L’HIV è un virus attualmente senza cura. Lo stato di sieropositività può perdurare anni senza sfociare nell’aids conclamato se il paziente è sottoposto ad una corretta terapia a base di farmaci antiretrovirali. Vediamo insieme quali sono i 7 principali sintomi di HIV nelle donne.

Papa Francesco sta male? I dubbi sulla sua salute

Papa Francesco sta male? Josè Bergoglio è salito al soglio pontificio nel marzo del 2013 all’età di 75 anni, con uno spirito forte ma un fisico che già prima dell’elezione presentava qualche pecca. La preoccupazione degli osservatori è montata definitivamente lo scorso 19 giugno quando il pontefice ha saltato la processione del Corpus Domini a Roma ed in Calabria a causa della febbre.