Perchè si muore di parto?

Perché si muore di parto? E’ una domanda che ancora oggi bisogna porsi. Rimanendo consci del fatto è che, nonostante la medicina abbia fatto passi da gigante negli ultimi decenni, questa eventualità possa presentarsi ancora con una certa frequenza.

Piastrine basse in gravidanza: rischi e cosa fare

Cosa comporta avere le piastrine basse in gravidanza? Quali sono i rischi e cosa possiamo fare? Vediamo di scoprire insieme la risposta a tutte queste domande, facendo chiarezza ed analizzando la situazione nello specifico per comprendere quali sono gli effetti se presenti, sulla nuova vita.

Pressione alta in gravidanza causa di ictus?

La pressione alta durante la gravidanza potrebbe essere causa di un ictus sul lungo periodo. Un fattore di rischio importante, di cui tenere da conto. Come se la presenza di questa patologia, che può sfociare nella preeclampsia o gestosi non fosse già un’eventualità preoccupante.

Ictus, la gravidanza un fattore di rischio?

La gravidanza può essere considerata un fattore di rischio per ciò che riguarda l’ictus? E’ il quesito che si stanno ponendo numerosi esperti, in primis gli statunitensi, dopo la pubblicazione dei dati al riguardo su “Stroke” la rivista scientifica ufficiale della prestigiosa American Heart Association: le cifre riportate, diciamolo subito, inducono a stare abbastanza tranquilli, si parla di 26 casi ogni 100.000, ma questo non significa abbassare la guardia e non affrontare il problema. Di fatto ciò che preoccupa la comunità scientifica internazionale è che questi pochi casi rappresentano un incremento del 54% nell’ultimo decennio. E’ importante quindi capire il perché e correre ai ripari. Alcune cose sono assodate già da tempo:

Esame urine, arriva uCheck, test per iPhone

Immaginate di avere la necessità di effettuare un esame delle urine ma di non avere il tempo di portare il contenitore ad un laboratorio analisi, pubblico o privato, per via di impegni di lavoro o famigliari, o per la troppa lontananza. uCheck, un’applicazione per smartphone, potrebbe presto risolvervi il problema.

Gestosi, più complicanze post partum

La gestosi o preeclampsia è una patologia che può manifestarsi nelle donne in gravidanza in grado di compromettere sia le condizioni di salute della madre che del bambino. Uno studio ci rivela ora che le gestanti che soffrono di questo disturbo hanno maggiori possibilità di sviluppare delle complicazioni post-partum.

Gestosi: individuata la causa genetica?

La gestosi, o preeclamsia (pre-eclampsia) colpisce in 4% delle donne in gravidanza, con gravi rischi per la vita delle gestanti oltre che dei bambini. Si manifesta con ipertensione (aumento improvviso della pressione sanguigna che tende rimanere anche costante se non trattato), alte quantità di proteine nelle urine e gambe e piedi gonfi. Finora non sono ancora ben chiare le cause di questa patologia tipica della gravidanza, anche se sembrano coesistere alcuni fattori diversi. Una conferma all’ipotesi genetica, che si sta studiando da tempo, è stata appena pubblicata sulla rivista scientifica PLoS Medicine e riguarda un lavoro realizzato da alcuni ricercatori della facoltà di Medicina della Washington University di St. Louis.