Ipilimumab per melanoma metastatico, anche in Italia

E’ ufficiale, finalmente l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha autorizzato la rimborsabilità da parte del servizio sanitario nazionale dell’ Ipilimumab, un medicinale innovativo, un anticorpo monoclonale per essere precisi, dimostratosi efficace contro il melanoma in fase avanzata, quello cioè considerato non operabile o comunque metastatico. Il farmaco è stato inserito in fascia H, ovvero tra quelli disponibili in ambito ospedaliero.

Lotta al melanoma: arriva un farmaco che allunga la vita

Nuove speranze nella lotta al melanoma arrivano dal congresso dell’Asco (American Society of Clinical Oncology) di Orlando, in Florida. Oltre 30 mila specialisti di tutto il mondo si sono radunati nello Stato americano per discutere di una nuova terapia rivoluzionaria.

Si tratta di una sorta di vaccino che non guarisce completamente dal cancro della pelle, ma per adesso è in grado di allungare la vita del paziente di almeno 5 mesi sopra la media. Non è un passo da niente, visto che per arrivare ad una terapia completa bisogna proprio partire da qui.

Inventato dal Dipartimento di Oncologia Medica e Melanoma all’A. D. Anderson dell’Università del Texas, si tratta di un farmaco che blocca la crescita delle cellule malate. Una volta iniettato nel corpo del paziente, esso attiva le cellule T citotossiche, quelle responsabili della risposta immunitaria, le quali sono in grado di distinguere la membrana malata da quella sana, attaccare le cellule tumorali e distruggerle.