Malattie respiratorie, 4 cause più comuni

Le malattie respiratorie (asma, rinite allergica e bronchite su tutte) sono in netto aumento, secondo quando affermato di recente da uno studio condotto dal cnr di Pisa che ha analizzato l’evolversi di questo tipo di patologia dal 1985 ad oggi. Quali le cause più comuni che provocano questo genere di patologia nelle persone?

Nel 1985 respiravamo meglio

Nel 1985 respiravamo meglio. L’aria era più pulita ed i problemi di salute relativi all’apparato respiratorio erano molti di meno. Il fumo e l’inquinamento sono le principali cause di questo peggioramento.

Rinite e asma, combatterle con l’omeopatia

Rinite e asma possono essere considerate due facce della stessa medaglia: ad affermarlo è la dottoressa Zora Giovanna Del Buono, pediatra e neonatologa a Bari, che sottolinea di come queste due patologie possano essere collegate tra loro. L’infezione alle vie respiratorie causata dalla rinite allergica può infatti provocare fenomeni di asma bronchiale in adulti e bambini. Ma per combattere rinite e asma contemporaneamente ecco che esiste l’omeopatia.

6 consigli per una casa a prova di allergie

6 consigli per una casa a prova di allergie. Quando si soffre di questa patologia è possibile rendere la casa sicura? La risposta è ovviamente positiva. Basta prendere degli accorgimenti che portino a rendere il più possibile bassa la contaminazione da agenti patogeni.

Allergie e malanni di primavera

Con il cambio di stagione il nostro organismo, complici anche alcuni fattori ambientali, sembra essere più soggetto a malanni di primavera ed allergie. Cosa possiamo fare per prevenire questi disturbi?

Rimedi omeopatici contro le allergie primaverili

 

Con l’avvicinarsi della primavera ed la conseguente ripresa vegetativa di fiori e piante sempre più pollini iniziano a saturare l’aria creando problemi alle persone allergiche. Vediamo insieme quali sono i rimedi omeopatici contro le allergie.

ETCIU’! RINITE?, visite allergologiche gratis

La primavera è alle porte e con lei la rinite allergica, una patologia che solo in Italia colpisce 12 milioni di italiani. Naso che cola, gola arrossata, occhi che lacrimano e tosse sono soltanto alcuni dei sintomi più comuni in chi soffre di questa infiammazione delle mucose nasali (sintomi molto simili a quelli di una normale allergia al polline). Ecco perché diventa fondamentale sapere in anticipo se si è a rischio di essere colpiti da rinite allergica: in questo modo si potranno prendere le giuste contromisure per limitare i danni e contenere i fastidiosi sintomi.

Allergie, approccio mininvasivo più efficace?

Un approccio meno invasivo è più efficace nel combattere le allergie? Non ci stupisce affatto che il nuovo sentiero intrapreso dall’allergologia nella speranza di dare sollievo agli 8 milioni di italiani ed alle persone che in tutto il mondo soffrono di rinite allergica passi per tale via.

Allergie, cosa è l’asma da temporale

Le allergie, in stagioni come l’autunno e la primavera fanno sentire maggiormente la loro presenza. La conoscevate l’asma da temporale? Si tratta di una sindrome allergica ancora poco conosciuta che si manifesta per l’appunto in alcuni soggetti in seguito alle piogge.

Allergie, perilla rimedio naturale

Contro le allergie non sempre si deve ricorrere ai farmaci tradizionali. Talvolta ci si può affidare a dei rimedi naturali che possono risultare efficaci allo stesso modo. Tra di essi vi anche la Perilla Frutescens, pianta dalle caratteristiche antiallergiche ed antinfiammatorie.

Allergie stagionali, 8 consigli per affrontarle

La fioritura delle piante in primavera corrisponde sempre con l’inizio dei problemi per coloro che soffrono di allergia ai pollini e di quelle stagionali. Vediamo insieme come affrontarle al meglio attraverso 8 semplici consigli.

Agopuntura contro le allergie stagionali?

Agopuntura contro le allergie stagionali? E’ questa l’ipotesi lanciata dai ricercatori del Charite-University Medical Center di Berlino nel corso di uno studio recentemente condotto e pubblicato sulla rivista rivista Annals of Internal Medicine. Si tratterebbe di uno strumento adatto a curare sintomi come la lacrimazione degli occhi ed il loro bruciore.