Piastrine alte, cause, sintomi, valori e cosa vuol dire

Cosa significa avere le piastrine alte? In termini medici questa condizione viene definita trombocitosi, o ancora trombocitemia e piastrinosi. Molto più semplicemente è sinonimo di avere un numero di piastrine nel sangue maggiore di 450 miliardi di unità per ogni litro di sangue. Scopriamone insieme le cause e come curarle.

Pillole anticoncezionali: quelle al drospirenone aumentano il rischio di tromboembolismo venoso

Torniamo a parlare di pillola anticoncezionale a base di drospirenone (quelle di nuova formulazione come Yaz, Yasmine e Yasminelle). Due nuovi studi epidemiologici appena pubblicati sul rapporto mensile del Pharmacovigilance Working Party dell’Ema (Agenzia Europea per i Medicinali) hanno confermato un rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in seguito all’utilizzo di tali contraccettivi orali rispetto a quelli a base di levonorgestrel (ad esempio Loette); rischio equivalente invece è stato riscontrato rispetto a pillole contenenti desogestrel (Mercilon, Planum, ecc)  o gestodene (Ginodem, Minulet).