Home » Endocrinologia » Amenorrea secondaria, cause e cosa fare? Endocrinologo risponde…

Amenorrea secondaria, cause e cosa fare? Endocrinologo risponde…

Richiesta di Consulto Medico
Salve ,vorrei parlarle del mio problema:sono in amenorrea da Maggio 2014 all’età di 17 anni, probabilmente in seguito ad un calo di peso con una dieta ‘fai da te’ riducendo in particolare carboidrati.I l menarca mi è venuto a 14 anni e negli ultimi tempi in cui c’è stato,devo dire che era abbastanza regolare.Come accennato verso Aprile inizio a mangiare con più attenzione,ed arrivo in estate a nutrirmi prevalentemente di frutta verdura e proteine;tutto abbinato ad attività fisica.A settembre faccio le analisi e tutti i valori risultano nella norma,se non per il ferro troppo basso e l’insulina pari a 2.Nello stesso mese il ginecologo,a seguito di un’ecografia mi dice che è tutto nella norma e che il ritardo è dovuta probabilmente all’eccessiva magrezza. A Settembre/Ottombre ,avendo compreso l’errore fatto, ho riiniziato a mangiare equilibratamente,rimettendo su qualche kilo;tutt’oggi peso 44 kg per 1,61m di altezza,ma devo dire che sono sempre stata piccola di statura e magra.Purtoppo,come già accennato,nonostante provi a mangiar meglio,il ciclo non mi ricompare (all’infuori di un giorno di mestruazioni a Novembre).Le riporto i dati di recenti analisi: Progesterone 0,4 – LH 8,9 – FSH 5,9 – 17-Betaestradiolo 35,4 – Prolattina 13,0 – insulina 5,4 – ferritina 114 Secondo lei qual è la causa dell’amenorrea e come potrei uscirne?La ringrazio molto.

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema Amenorrea secondaria

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti

Ciao, mancano alcune informazione per darti una risposta certa; gli esami che alleghi in genere si fanno ad un giorno specifico del ciclo; io visto i valori posso sospettare che il quadro indichi una fase follicolare e quindi l’estradiolo è basso e Lh è alto; bisognerebbe poi dosare gli androgeni circolanti perchè questo quadro si associa ad androgeni alti e può indicare un quadro di policistosi ovarica che si presenta spesso anche senza cisti ma esclusivamente con alterazioni ormonali.
Di certo il tuo peso non ti aiuta; sei sottopeso e finchè le tue percentuali di grasso corporeo non raggiungono almeno il 18% difficilmente ti verrà il flusso.
Ti consiglio di contattare un endocrinologo che ti possa seguire anche dal punto di vista alimentare per prendere peso

Cordiali saluti

 

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento