Amenorrea, le 5 cause più comuni

L’amenorrea è la mancanza del ciclo mestruale in una donna ed è una condizione più comune di quanto si potrebbe pensare. Si divide intanto in primaria, se la donna non ha mai avuto il ciclo mestruale, al compimento dei sedici anni o secondaria ovvero quando il ciclo, prima presente, salta e non torna più. Importante è indagare sulle cause che comportano l’assenza delle mestruazioni sottoponendosi alla visita di un esperto ginecologo. Le cause dell’amonorrea possono essere tante, ecco le più comuni.

Amenorrea, cura con rimedi naturali?

L’amenorrea è la mancanza di mestruazioni, permanente o temporanea: tante possono essere la cause è importante rivolgersi immediatamente a un esperto ginecologo per intervenire in modo appropriato. Tuttavia, anche alcuni rimedi naturali possono rivelarsi efficaci contro questo disturbo.

Amenorrea, tutte le cause

Quali possono essere le cause di amenorrea? Con questo termine medico si intende la mancanza di ciclo mestruale per più di tre mesi consecutivi in una donna adulta o l’assenza totale di mestruazioni-mai arrivate- in una ragazza con più di 15 anni. Le cause più comuni sono ovviamente quelle naturali, come la gravidanza, la menopausa o l’allattamento al seno, ma può capitare che si manifesti amenorrea per ben altri motivi e condizioni di salute particolari.

Amenorrea post pillola e dosaggi ormonali, endocrinologo risponde

Richiesta di Consulto Medico
Buongiorno dottori, ho assunto la pillola anticoncezionale Loette dal 2009, a causa di cicli dolorosi, dovuti a ovaio micropolicistico. Ho smesso la pillola il 14 aprile 2015 per cercare una gravidanza e da allora il ciclo non si è ancora ripresentato. Ho effettuato ecografia transvaginale, che ha evidenziato policistosi bilaterale. Ho effettuato dosaggi ormonali il 18 Giugno 2015 con i seguenti risultati: Ca125 28,2 TSH 1,99 FSH 5,61 LH 5,71 Estradiolo 51,00 Progesterone 0,56 Testosterone 0,25 Prolatiina 8,79 Ora vorrei sapere il Ca125 è alto? e cosa potrebbe indicare? In secondo luogo, dal quadro ormonale è possibile capire se le mie ovaie si stiano riprendendo e indicativamente in quanto tempo potrebbe tornarmi il ciclo mestruale? Grazie

 

Assenza ciclo e valori tiroide alti: levotiroxina o medicina cinese?

Richiesta di Consulto Medico
Buonasera dottore, Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e attualmente studio a Londra. Ho trovato il suo indirizzo mail in un forum e mi son permessa di scriverle riguardante un problema che ormai ho da parecchi mesi; ho consultato diversi medici qui a Londra e ora mi hanno dato un tentativo di cura. Le spiego brevemente il mio problema: dallo scorso giugno non ho più il ciclo mestruale e gli esami del sangue hanno evidenziato un alto livello di anti-tiregloblulina e un alto livello di ormoni LH. Oggi mi hanno prescritto il “levothyroxine”25 mg per cercare di abbassare di migliorare il funzionamento della tiroide e vedere se in questo modo riesca a tornarmi il ciclo. Senza alcun consulto ho iniziato a prendere la medicina cinese ‘DONG QUAI”. Volevo chiederle cosa ne pensa della mia situazione, se secondo lei posso iniziare a prendere questa medicina e se posso continuare con la medicina omeopatica. La ringrazio infinitamente per la Sua disponibilità.

 

Amenorrea secondaria ed ipotiroidismo con eutirox

Richiesta di Consulto Medico
Salve soffro da circa 2 anni di amenorrea secondaria inizialmente era dovuta da mancanza di grasso essenziale e troppa attività fisica ora invece il grasso c’è attività e un po più moderata ma cmq il ciclo salta sempre … ho fatto cure di progesterone e ho anche preso la pillola yaz x un mese che mi ha gonfiaTa tanto creandomi ritenzione … inoltre sono ipotiroidea e prendo eutirox da 100, i livelli di prolattina sono buoni … come posso risolvere il mio problema? Accetto disperatamente consigli

Amenorrea secondaria, cause e cosa fare? Endocrinologo risponde…

Richiesta di Consulto Medico
Salve ,vorrei parlarle del mio problema:sono in amenorrea da Maggio 2014 all’età di 17 anni, probabilmente in seguito ad un calo di peso con una dieta ‘fai da te’ riducendo in particolare carboidrati.I l menarca mi è venuto a 14 anni e negli ultimi tempi in cui c’è stato,devo dire che era abbastanza regolare.Come accennato verso Aprile inizio a mangiare con più attenzione,ed arrivo in estate a nutrirmi prevalentemente di frutta verdura e proteine;tutto abbinato ad attività fisica.A settembre faccio le analisi e tutti i valori risultano nella norma,se non per il ferro troppo basso e l’insulina pari a 2.Nello stesso mese il ginecologo,a seguito di un’ecografia mi dice che è tutto nella norma e che il ritardo è dovuta probabilmente all’eccessiva magrezza. A Settembre/Ottombre ,avendo compreso l’errore fatto, ho riiniziato a mangiare equilibratamente,rimettendo su qualche kilo;tutt’oggi peso 44 kg per 1,61m di altezza,ma devo dire che sono sempre stata piccola di statura e magra.Purtoppo,come già accennato,nonostante provi a mangiar meglio,il ciclo non mi ricompare (all’infuori di un giorno di mestruazioni a Novembre).Le riporto i dati di recenti analisi: Progesterone 0,4 – LH 8,9 – FSH 5,9 – 17-Betaestradiolo 35,4 – Prolattina 13,0 – insulina 5,4 – ferritina 114 Secondo lei qual è la causa dell’amenorrea e come potrei uscirne?La ringrazio molto.

Amenorrea, quali cause e possibilità di gravidanza?

Richiesta di Consulto Medico
“Gentilissimo dottore, ho 27 anni ed è da un anno che cerco una gravidanza. Sono in amenorrea da sempre, dopo lo sviluppo (circa a 14 anni) ho avuto un ciclo regolare solo per 2-3 anni. Dopo una dieta di circa 1300 kcal bilanciata e senza l’assunzione di farmaci persi circa 10 kg (alta 180cm x 80kg) e attribuii alla dieta la perdita del ciclo. Da allora solo il prontogest per farlo tornare e pillola anticoncezionale. Lo scorso anno iniziamo la ricerca di un figlio (mio marito nessun problema “accertato”) e guidati subito da un ginecologo tentiamo l’intentabile. ………

Amenorrea a 16 anni e sport agonistico, che fare?

Richiesta di Consulto Medico
“Buonasera ho una figlia che fa sport a livelli agonistici molto alti non ha ancora 16 anni e non sono comparse le prime mestruazioni ..e sappiamo che e’ una cosa ” normale” per chi fa questi tipi di sport. La mia domanda e’ questa: siccome mia figlia e’ alta già 1,75 e pesa 60 kg e lo sport che fa purtroppo richiede un fisico molto asciutto, soffre tra l’altro di ritenzione idrica, e’ possibile intervenire cosicche abbia il menarca? perche credo che se mia figlia sviluppasse avrebbe meno problemi di peso…mi corregga se sbaglio.. N.B. Non farei mai una forzatura se non ne valesse la pena mi creda e solo per il suo futuro da lei scelto…. e’ possibile fare una visita per saperne di piu? ringrazio

Amenorrea a 14 anni, dosaggi ormonali e gravidanza futura

Richiesta di Consulto Medico

“Gentile Professore, ho una ragazza di 14 anni che ha avuto il menarca circa un anno e mezzo fa e poi non ha piu’ avuto il ciclo, solo i sintomi. Il ginecologo tramite l’eco ha confermato che tutti gli organi sono presenti e “regolari”. Per cui siamo passati a fare le analisi ormonali con i seguenti risultati: FSH 52.88, E2 <10, PRL 23.90, AMH 0.01, Inibina B 2.5, TSH 1.99, FT3 2.97, FT4 0.95, LH 21.44, PRG 0.1. Quale e’ il significato di questi risultati, inattivita’ ovarica? Questa ragazza potra’ mai avere figli? Ci sono eventualmente terapie? La ringrazio anticipatamente, Distinti saluti.”

Amenorrea e testosterone alto nelle donne: ovaio policistico?

Amenorrea a 25 anni, aumento di peso, valori di testosterone alto, sono sintomi di un qualcosa che non va nel proprio organismo: ce ne chiede lumi una lettrice nel nostro spazio “Chiedi all’esperto, Consulti Online su Medicinalive”. Risponde l’endocrinologo, dottor Mario Francesco Iasevoli.