Prurito e gonfiore al glande, cause e cosa fare

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Salve sono un ragazzo di 20 anni e ho un problema da circa un anno al glande…..tutto è iniziato un anno fa con un rapporto non protetto con la mia partner che quel giorno aveva un suo prurito intimo e nonostante ciò non abbiamo preso nessuna precauzione.

Da quel giorno sono andato dal Neurologo che mi ha consigliato la Canesten e lavaggi con il sapone solido di marsiglia…la canesten mi ha alleviato il prurito, ho ripreso con i rapporti sessuali sempre con la mia partner (stavolta protetti) e subito dopo il rapporto ho risontrato di nuovo Rossore prurito e odore sgradevoli al Glande…sono andato da un dermatologo che mi ha fatto l’esame prepuziale con risultati negativi e adesso mi ha somministrato la polvere “Dermatolo” per 15/20 giorni ho bisogni di consigli perchè non so più dove sbattere la testa…grazie ancora ps:tendo a precisare che tutt’ora continuo ad avere un prurito e un gonfiore costante anche senza avere rapporti,e se inizio ad aver questi sintomi aumentano…grazie

 

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema Prurito e Gonfiore al Glande

 

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

Salve deve ripetere un tampone con ricerca di patogeni comuni funghi e parassiti. Se questo risultasse negativo allora si é instaurata una balanite abatterica e deve astenersi dai rapporti per almeno 3 sett lavarsi con un detergente a base di olio senza schiumogeni e usare slip larghi bianchi. Tenere la parte asciutta e pulita ed usare una crema antinfiammatoria. Di più non posso dirle senza una visita clinica. Cordiali saluti

 

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Mario Francesco Iasevoli

 

Leggi anche:

Macchioline bianche sul glande, quale cura?

Sensibilità glande, fastidio e bruciore, quali cure? Andrologo risponde

 

Per altri consulti visita la nostra pagina specifica: “Chiedi all’esperto: Consulti online su Medicinalive

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>