Pubertà precoce? Ecco analisi da fare e valori per la diagnosi

di Cinzia Iannaccio 1


Richiesta di Consulto Medico

“Gentile dottore , sono la mamma di una bimba di 8 anni , da circa un anno sia io che la pediatra abbiamo notato una crescita in altezza molto veloce e peluria in area pubica. Ho contattato un endocrinologo pediatrico il quale ha sottoposta la bimba a dosaggio ormonale . Ho ritirato ieri il referto e non avendo la possibilita’ di parlare ne con la pediatra ne con l’endocrinologo perchè entrambi in ferie , mi preme sapere da che cosa possano derivare i valori alti di ACTH PARI A 206 pgr/ml e PCR pari a 12,6 mgr/ml, inoltre mi indicano di ripetere l’esame del 17-oh progesterone perche’ risulta molto alto pari a 19,2 microgrammi /ml e per finire le IgE sono pari a 301,IU/ml. Ringrazio anticipatamente.”

 

 

Seleziona la specializzazione Endocrinologia e malattie del metabolismo
Tipo di Problema sospetto pubertà precoce bimba di 8 anni

 

 

Email: [email protected] cell. 3458092414. ”

Risponde il  Dottor Mario Francesco Iasevoli medico- chirurgo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo

“Salve, sua figlia si trova in un’età in cui avviene un evento fisiologico definito adrenarca; in questa fase il surrene viene stimolato dal cervello a produrre più ormoni soprattutto androgeni anche nella donna che poi prepara l’ovaio a produrre gli ormoni sessuali femminili che derivano sempre da quelli maschili. Tutto ciò spiega i valori di ACTH alti che sono prodotti dall’ipofisi cioè da una ghiandola del cervello che stimola il surrene ed anche i valori di 17 idrossi progesterone che è un ormone sessuale maschile prodotto dal surrene. Ciò spiega l’accelerazione della crescita e la peluria; la PCR aumentata e le ig e alte sono sintomo di un’ allergia in atto o cronica null’altro. Quindi può stare tranquilla è tutto nella norma. Cordiali saluti [email protected] cell. 3458092414. ”

Se avete altri dubbi o domande da porre ai nostri esperti visitate la pagina dedicata all’invio dei quesiti Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive, ricordando quanto segue:

non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie. Medicinalive ed i medici coinvolti in questa rubrica propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>