Festa della donna: regala la Gardenia dell’AISM (video Rosolino-Titova)

di Cinzia Iannaccio 3

La sclerosi multipla colpisce essenzialmente le donne. Ed è per questo motivo che, come ogni anno, in prossimità della Festa della Donna dell’8 Marzo torna la Gardenia dell’ AISM: sabato 3 e domenica 4 marzo, in oltre 3.000 piazze italiane sarà possibile acquistare una gardenia da regalare alle vostre donne, al posto della tradizionale mimosa, o come omaggio in più. Un gesto che significa rispetto e desiderio di tutela di tutto il genere femminile. Pensate infatti, che su 63.000 pazienti con diagnosi di sclerosi multipla in Italia, più di 42.000 sono donne, ovvero due su tre per un totale che corrisponde anche a 1.200 nuovi casi ogni anno: la SM colpisce anche gli uomini, ed in ambedue i sessi in giovane età. L’età media in cui si scopre la malattia è tra i 20 ed i 30 anni.

Per tutti è un’epoca di affermazione sociale, professionale, personale e per le donne in particolare questi anni coincidono con la maternità o il desiderio della stessa, con la creazione di una famiglia e le responsabilità correlate. E’ per tale motivo che l’Aism (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) ha creato una serie di iniziative e progetti rivolti specificatamente al supporto del genere femminile colpito nella malattia. I volontari nel prossimo week end distribuiranno oltre 250.000 piante di gardenia confezionate con l’ormai tradizionale sacchetto rosso (colore simbolo dell’associazione) in cambio di una donazione di 13 euro: i fondi raccolti saranno destinati come sempre alla ricerca scientifica, ma anche all’incremento dei servizi sociali e sanitari per le persone affette da sclerosi multipla e per sostenere specificatamente il progetto “Donne oltre la Sm”. Tanti i testimonial per questa importante iniziativa, ma il video di questo anno si avvale della bellezza e della grazia di Natalia Titova, ballerina (e mamma) oltre che del suo compagno il campione di nuoto Massimiliano Rosolino.

Nel frattempo, già dallo scorso 20 febbraio e fino a tutto l’11 Marzo sarà possibile donare alla causa un euro attraverso l’iniziativa sms solidale: basta  inviare un messaggino al 45599 per donare 1 euro da cellulare personale TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce e Noverca. La donazione sarà di 2 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TeleTu oppure di 2 o 5 euro per ciascuna chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa Telecom Italia, Infostrada e Fastweb. Io l’ho gia fatto e voi? Numerosi sono gli studi scientifici in corso e purtroppo ancora troppe le difficoltà nell’accesso alle cure. Contribuire a migliorare le cose è importante.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>