Home » Medicina Alternativa » Medicina Tradizionale Cinese » Agopuntura meglio dei farmaci per combattere l’insonnia

Agopuntura meglio dei farmaci per combattere l’insonnia

Chi soffre di insonnia sa cosa vuol dire cercare di dormire bene. Arrivati ad un certo punto si provano tutti i metodi, che vanno dai farmaci alle erbe, dai rimedi della nonna all’agopuntura. Secondo una recente ricerca cinese, pare che quest’ultima pratica sia quella che funziona meglio di tutte.

L’aspetto migliore dell’agopuntura è che, a differenza di tutte le altre terapie, soprattutto quella farmacologica, non ha effetti collaterali. Un vantaggio importante, vista la leggerezza con cui certa gente prende i medicinali. Inoltre la tecnica orientale permette di allungare i tempi del sonno fino a tre ore.

Per le situazioni più gravi, un mix equilibrato di agopuntura e farmaci è addirittura meglio dei farmaci da soli, e la stessa cosa avviene anche unendo l’agopuntura con le erbe. L’osservazione su oltre 3.800 volontari, e lo studio finale, sono stati effettuati dalla facolta di Medicina Cinese dell’Università di Pechino.

[Fonte: Newsfood]

Lascia un commento