Smettere di fumare, nuova campagna per i giovanissimi

E’ necessario convincere i giovanissimi a smettere di fumare:  circa il 50% crede che le unica conseguenze di questo vizio siano la tosse ed il mal di stomaco. E’ per questo che l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (Aiom) lancia per il secondo anno di seguito “Con le sigarette è meglio smettere”.

ACE inibitori effetti collaterali dalla tosse all’impotenza

I farmaci ACE inibitori sono tra i medicinali più utilizzati al mondo per la loro importanza nella gestione dell’ipertensione e altre patologie, ma anche perché ben tollerati. Questo non significa che non abbiano effetti collaterali, anche piuttosto diversi tra loro se consideriamo che vanno dalla tosse stizzosa e persistente fino all’impotenza. Vediamo insieme come funzionano questi farmaci e quali possono essere gli effetti secondari spiacevoli.

Cortisone e sole, 5 effetti collaterali e cose da sapere

Si può prendere il sole con il cortisone? E quali sono gli eventuali effetti collaterali da considerare quando si usa questo farmaco in estate? Tante sono le cose da sapere su cortisone e sole, scopriamole insieme per comportarci in modo responsabile senza mettere a repentaglio la salute.

Si può prendere il sole con il cortisone?

Si può prendere il sole con il cortisone? E’ questa una delle domande più frequenti in estate per coloro che si trovano costretti a curarsi con questo farmaco e hanno le vacanze alle porte. Ci sono alcune controindicazioni nell’esporsi ai raggi ultravioletti quando si assume cortisone, scopriamole insieme.

Chemioterapia tumore al seno, i migliori farmaci per la cura

Chemioterapia (chemio) per il tumore al seno. Spesso questa opzione terapeutica che può anticipare e/o seguire l’asportazione della massa neoplastica, spaventa più della malattia stessa a causa dei suoi effetti collaterali. Molto spesso anche in modo eccessivo rispetto alla realtà pratica. Ma di cosa si tratta di preciso? E cosa occorre sapere? La chemioterapia è un trattamento con farmaci anti cancro, in grado di distruggere le cellule tumorali diffuse nell’organismo. Può essere somministrata per via endovenosa o orale (con pillole). La chemio si fa in cicli, con pause tra l’uno e l’altro che permettono di recuperare dagli effetti collaterali. Per concludere tutta la terapia occorrono quindi diversi mesi, durante i quali si procede con controlli e terapie complementari di supporto. Di seguito tutti i farmaci che si utilizzano ed altre cose da sapere.

Farmaci biologici, definizione ed effetti collaterali

Cosa sono i farmaci biologici? Sono una particolare categoria di medicinali frutto di un percorso di modifica di di sostanze naturali all’interno di un laboratorio. Scopriamone la definizione, l’utilizzo ed i possibili effetti collaterali.

Aloe vera contro i tumori, funziona?

L’aloe vera funziona contro i tumori? Si è tanto discusso, e si sta continuando a farlo, sulle proprietà benefiche di questa pianta originaria dell’Africa centrale che si trova facilmente anche in Italia. L’Associazione Italiana per la Ricerca su Cancro (Airc) è però più volte intervenuta per affermare che ad oggi non ci sono studi scientifici capaci di dimostrare che l’aloe possa essere considerata a tutti gli effetti un valido rimedio per le persone malate di cancro.

Tumore testa e collo, Nivolumab aumenta sopravvivenza

Il farmaco Nivolumab allunga la sopravvivenza dei pazienti affetti da tumore alla testa e al collo: è un recente studio presentato a New Orleans al congresso annuale dell’American Association for Cancer Research ad affermare gli effetti positivi di questo medicinale anti-cancro.

Aloe durante chemioterapia, benefici?

L’aloe durante la chemioterapia apporta benefici sul paziente? Cosa c’è di vero nella teoria di Padre Zago (frate brasiliano) e molti altri che definisce questa pianta “miracolosa” ed in  grado di guarire il tumore? Il dibattito sulla questione è aperto, quella dell’aloe che cura il cancro è un’ affermazione un po’ forte che, almeno ad oggi, non corrisponde alla realtà. In generale però questo rimedio naturale viene considerato un importante alleato nei pazienti che sono sottoposti a cicli di chemioterapia. Tanti gli studi scientifici che si sono fatti in merito.

Ritalin, gli effetti collaterali

Quali sono gli effetti collaterali del Ritalin? Questo farmaco viene utilizzato per combattere la sindrome di deficit di attenzione e di iperattività. Scopriamo insieme quali possono essere le conseguenze dell’uso di questo medicinale stimolante.

Green Magma, controindicazioni e benefici dell’erba d’orzo

Il Green Magma è un integratore naturale a base di erba di orzo messo a punto dallo scienziato giapponese Yoshihide Hagiwara: tanti sono i suoi benefici sulla salute ma in alcuni casi possono esserci anche piccole controindicazioni per cui è sempre bene consigliarsi con il medico di fiducia prima di cominciare ad assumerlo. Ecco tutto quello che c’è da sapere su questo rimedio naturale che è anche particolarmente utilizzato dagli sportivi, proprio per le sue proprietà specifiche.

Tumore polmone, approvato nuovo farmaco Osimertinib

La Commissione Europea ha approvato l’immissione in commercio di un nuovo farmaco, l’Osimertinib, che potrebbe rivelarsi molto utile per la cura del tumore al polmone. E’ questa infatti una delle malattie più mortali, per uomini e donne, per la quale ancora purtroppo non esiste una cura risolutiva. Il nuovo farmaco è diretto a pazienti adulti con tumore al polmone non a piccole cellule (NSCLC) localmente avanzato o metastatico positivo alla mutazione T790M del recettore del fattore di crescita epidermico (EGFR).

6 effetti collaterali comuni dell’aspirina

Di recente alcuni studi hanno individuato nell’aspirina proprietà anti-tumorali: in attesa di capire quanto possano essere veritieri i risultati di queste ricerche, occupiamoci invece di comprendere quali siano gli effetti collaterali più comuni di questo farmaco che viene spesso usato per la cura di raffreddore, influenza, mal di testa.

Addyi, indicazioni, quando prenderlo e effetti collaterali

La Fda americana ha approvato il viagra rosa, altresì conosciuto con il nome di Addyi: a base di flibanserina, questo medicinale, volto ad aumentare la libido nelle donne in premenopausa, sarà in commercio dal 17 ottobre prossimo, dietro prescrizione medica. Quali sono gli effetti collaterali di questo farmaco? Quali le indicazioni da seguire per una cura efficace? Vediamo nel dettaglio le principali indicazioni per una corretta assunzione di questa pillola.