Home » MEDICINA TRADIZIONALE » Epidemie » Poliomielite: “la debelleremo in tre anni”, parola di Bill Gates

Poliomielite: “la debelleremo in tre anni”, parola di Bill Gates

E’ l’uomo più ricco del mondo, e sicuramente Bill Gates è anche uno dei maggiori benefattori del pianeta, dato che finanzia con miliardi di dollari ogni anno tantissime ricerche scientifiche. Ultimamente il suo impegno si è spostato sulla poliomielite, più comunemente conosciuta come polio, una malattia che porta alla paralisi e che purtroppo colpisce moltissimi bambini.

Gates ha deciso di stanziare 700 milioni di dollari per il periodo 2011/2012 per una ricerca da un miliardo di dollari in totale, che potrebbero essere sufficienti per debellare la malattia in tutto il mondo entro tre anni. La situazione al momento sembra positiva, dato che si registrano casi soltanto in 4 Paesi (India, Pakistan, Nigeria e Afghanistan), e secondo l’Oms dal 1988 (quando si registrava in 125 Paesi) ad oggi i casi si sono ridotti del 99%.

Non c’è dubbio che quest’ultima parte (del combattimento) è la più difficile, ma siamo alla fine della partita. Un impegno continuo da parte dei donatori in quei Paesi ci fa pensare che, diciamo, in tre anni ci potrebbe essere l’ultimo caso registrato, e allora potremmo concentrarci solo su quello.

La Global Polio Eradication Initiative indica nel 2010 solo 950 casi registrati di polio in tutto il mondo, quasi la metà dell’anno precedente (nell’88 se ne registravano mille al giorno), segno che le campagne di vaccinazione stanno funzionando, e che manca ancora l’ultimo scatto per vincere la partita dell’eradicazione definitiva del virus.

Lascia un commento