Epitelioma basocellulare sul naso (basalioma), quale cura e guarigione?

di Cinzia Iannaccio 0

L’epitelioma basocellulare o basalioma è il tumore della pelle più comune, ma anche in assoluto la neoplasia più frequente. In Italia si parla in media di 150.000 nuove diagnosi ogni anno che negli Stati Uniti raggiungono il 1.000.000 di casi. Ma è un tumore benigno o maligno? E che possibilità di cura e guarigione ci sono? E’ questo il quesito giunto alla nostra redazione per i “Consulti Online”.

Come si evince dal nome, il basalioma o epitelioma basocellulare è tumore che origina nelle cellule basali della pelle. Dal punto di vista istologico si tratta di un carcinoma, quindi di un tumore maligno, ma dal punto di vista clinico, ovvero nella pratica, lo si può in qualche modo considerare anche benigno: non sviluppa metastasi se non in casi straordinariamente eccezionali. Ciò non significa che bisogna abbassare la guardia, perché il suo sviluppo a livello cutaneo può essere molto invasivo. Ma vediamo nel dettaglio:

Richiesta di Consulto Medico

“Ho fatto un piccolo intervento ambulatoriale per rimuovere una ciste nodulare tra l’occhio ed il naso. Il referto istologico riporta come diagnosi: Epitelioma basocellulare. E’ una cosa preoccupante e quanto ? Dovrò operarmi e con quale percentuale di guarigione? La ringrazio anticipatamente.”

 

Specializzazione: Oncologia

Tipo di Problema: epitelioma basocellulare

 

Risponde il dottor Carlo Pastore, oncologo e chemioterapista, responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology):

“Gentile Signore, si tratta di una patologia a crescita locoregionale. Una adeguata chirurgia risolve il problema in modo radicale. Ovviamente poi occorre monitorare la parte trattata per eventuali recidive locali. Cari saluti. Dr. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it”

Per contatti diretti con il dottor Pastore è possibile inviare una mail a [email protected] Se invece vi interessa un consulto online anche per altre specializzazioni mediche  potete visitare la nostra pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive”.

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>