Home » MEDICINA TRADIZIONALE » Ortopedia » Osteoporosi, smog tra le cause?

Osteoporosi, smog tra le cause?

Lo smog potrebbe essere tra le cause dell’osteoporosi, secondo una ricerca una ricerca pubblicata sulla rivista The Lancet Planetary Health che mostra come i ricoveri per frattura aumentino al crescere dell’inquinamento atmosferico.

L’inquinamento insomma non sarebbe nocivo solo per i polmoni e per il cuore ma anche per le ossa che, a causa del troppo smog, diventerebbero più deboli e quindi anche più soggette a frattura. Lo studio, condotto dalla Columbia University, ha messo in evidenza due aspetti importanti che farebbero pensare a una correlazione tra smog e osteoporosi: lo smog si associa a perdita di densità ossea (condizione tipica dell’osteoporosi) e ridotta concentrazione di ormone paratiroideo nel sangue (l’ormone che presiede all’assorbimento del calcio e ha un ruolo nella mineralizzazione delle ossa).

Smog, fino a 10 mesi di vita in meno

10 regole antismog per mantenersi in salute

Smog aumenta rischio di sclerosi multipla?

Photo | Thinkstock

Lascia un commento