Osteoporosi, smog tra le cause?

Lo smog potrebbe essere tra le cause dell’osteoporosi, secondo una ricerca una ricerca pubblicata sulla rivista The Lancet Planetary Health che mostra come i ricoveri per frattura aumentino al crescere dell’inquinamento atmosferico.

Malattie cardiovascolari e respiratorie, inquinamento tra le prime cause

L’inquinamento è tra le prime cause delle malattie cardiovascolari e respiratorie: lo afferma il Rapporto sull’inquinamento atmosferico della Lancet Commission on Pollution & Health, firmato dalla Global Alliance on Health and Pollution e dell’Icahn School of Medicine del Monte Sinai (New York). Lo smog insomma sarebbe tra le cause principali delle malattie più comuni legate all’apparato respiratorio e cardiovascolare.

Malattie respiratorie, 4 cause più comuni

Le malattie respiratorie (asma, rinite allergica e bronchite su tutte) sono in netto aumento, secondo quando affermato di recente da uno studio condotto dal cnr di Pisa che ha analizzato l’evolversi di questo tipo di patologia dal 1985 ad oggi. Quali le cause più comuni che provocano questo genere di patologia nelle persone?

Smog aumenta rischio di sclerosi multipla?

Un recente studio condotto dalla Università del Montana ha individuato lo smog come fattore responsabile dell’aumento dei casi di sclerosi multipla, malattia a carico del sistema nervoso centrale per la quale oggi, purtroppo, non esiste ancora cura. Degli effetti dannosi dello smog sulla salute siamo tutti a conoscenza, ma lo studio sopra citato (i cui risultati sono stati resi noti sulla rivista scientifica Revue Neurologique) punta il dito contro quelli a carico del sistema nervoso.

Nel 1985 respiravamo meglio

Nel 1985 respiravamo meglio. L’aria era più pulita ed i problemi di salute relativi all’apparato respiratorio erano molti di meno. Il fumo e l’inquinamento sono le principali cause di questo peggioramento.

10 regole antismog per mantenersi in salute

Sappiamo tutti che gli effetti dello smog sull’organismo sono dannosi ed ecco che dal Ministero dell’Ambiente e della Salute arriva il decalogo che comprende le 10 regole antismog per mantenersi in salute. Ecco di che cosa si tratta.

Virus gigante dalla Siberia, qualche informazione in più

Virus gigante della siberia. Cosa è? E soprattutto dobbiamo preoccuparcene? Quel che è certo è che lo scioglimento dei ghiacci in Russia ha portato alla luce un microrganismo che sconosciuto per noi del quale dobbiamo e vogliamo scoprire qualcosa di più. Ma tranquilli, noi umani siamo al sicuro.

Dermatite atopica, inquinamento la causa più diffusa

Dermatite atopica? Inquinamento e metalli pesanti le cause più diffuse alla base della sua manifestazione nei bambini che già costituzionalmente ne sono predisposti. Lo spiega Giuseppe Mele, presidente di Paidòss, l’Osservatorio Nazionale sulla salute dell’infanzia e dell’adolescenza.

Fertilità maschile, più spermatozoi con attività fisica

La fertilità maschile è continuamente sottoposta a sollecitazioni negative come l’inquinamento, indumenti troppo stretti, scarsa cura del proprio corpo. Ma si può rimediare a quanto pare con della sana attività fisica se si vogliono avere degli spermatozoi dalla mobilità spiccata ed in buon numero.

Tumore al polmone e smog, correlazione causa-effetto

Tumore al polmone e smog sono correlati. Lo si sospettava e le prove vi erano tutte, ma fino alla pubblicazione sulla rivista di settore Lancet Oncology di una ricerca condotta ufficialmente da diversi centri di studi, non si possedeva ancora una relazione causa-effetto tra le due cose.

Sensibilità chimica multipla, la situazione italiana

La sensibilità chimica multipla è una patologia di recente e sfortunata fama. Si tratta dell’intolleranza alle sostanze chimiche di ogni tipologia e dell’ipersensibilità a campi elettromagnetici: il frutto più fastidioso e doloroso dell’inquinamento nel quale noi viviamo.

Nitrati nell’acqua, quando sono pericolosi

I nitrati sono Sali dell’acido nitrico largamente presenti in natura: nel terreno, nelle acque e nei vegetali, che assorbono nitrati per la sintesi di sostanze complesse indispensabili per la struttura e la funzione della pianta. I nitrati sono quindi un componente naturale nella frutta, verdura e cereali. I nitrati di potassio e di sodio, inoltre, vengono impiegati come additivi alimentari (indicati con le sigle E 250 e E 240) per la conservazione di alcuni alimenti (carne in scatola, insaccati crudi stagionati, insaccati cotti, carni preparate e/o conservate).

Ozono e rischi per la salute: il punto della situazione

Secondo un rapporto dell’OMS (Organizzazione Mondiale per la Sanità) sul monitoraggio dell’ozono nell’aria delle città europee, i livelli sono i più bassi mai registrati dal 1997, tuttavia sono ancora al di sopra della soglia di sicurezza per la salute. Le aree più inquinate sono quelle del Mediterraneo.

Londra 2012: Olimpiadi a rischio smog per gli atleti?

L’allarme era stato lanciato lo scorso gennaio. Ora a pochi giorni dall’inizio delle Olimpiadi di Londa 2012, il problema rischia di porsi davvero. Davvero lo smog può mettere a repentaglio le prestazioni degli atleti che parteciperanno alle competizioni sportive? Il grande flusso di persone che raggiungeranno la città inglese darà davvero il via ad epidemie di influenza e patologie correlate?