Home » MEDICINA TRADIZIONALE » Ricerca e Sperimentazione » Fertilità maschile: la soia l’abbasserebbe

Fertilità maschile: la soia l’abbasserebbe


Se siete uomini e, soprattutto, avidi consumatori di alimenti a base di soia, fate molta attenzione alla salute dei vostri spermatozoi. Secondo uno studio condotto dall’università di Harvard e pubblicato sulla rivista Human reproduction, anche consumarne quantità limitate ne riduce il numero.

I 99 volontari esaminati presentavano infatti 41milioni di spermatozoi in meno per millilitro di liquido seminale rispetto ad una quantità ritenuta nella media, tra gli 80 ed i 120 milioni.

Altri studi condotti in passato avevano stabilito un legame fra gli isoflavoni contenuti nella soia e l’aumento di infertilità’ negli animali.  Questo è il primo studio che dimostra invece questo legame anche nell’uomo. Per questo motivo gli stessi ricercatori che hanno condotto lo studio sono cauti e afferamno di dover svolgere ulteriori indagini prima di giungere ad una conclusione definitiva.

Lascia un commento