Home » MEDICINA TRADIZIONALE » Ricerca e Sperimentazione » Tumori e cellulari, nessun rischio a parte gli allarmismi

Tumori e cellulari, nessun rischio a parte gli allarmismi

Il mondo scientifico non sembra attualmente essere concorde sulla relazione pseudo-esistente tra l’uso di telefoni cellulari e rischio di insorgenza di tumori.
Di recente si era dato notizia di una ricerca che aveva stabilito un nesso preoccupante tra cancro al cervello e dispositivi mobili, soprattutto tra gli adolescenti e i bambini.
In questi giorni però un altro studioso afferma il contrario, l’innocuità dei cellulari. Secondo Carlo La Vecchia, direttore del dipartimento di Epidemiologia dell’Istituto Mario Negri di Milano, non esisterebbe infatti alcun tipo di legame accertato tra le onde radio dei dispositivi cellulari e i tumori:

L’unico danno deriva dalla diffusione di continui allarmi: questo fa si’ che persone poco informate possano usare l’auricolare per proteggersi da eventuali rischi dei telefonini e nello stesso tempo continuare a fumare.

2 commenti su “Tumori e cellulari, nessun rischio a parte gli allarmismi”

Lascia un commento