Osteoartrite bloccata con i broccoli

di Redazione 2

I broccoli sono la nuova arma per combattere l’osteoartrite. La condizione che comporta la degenerazione della cartilagine delle articolazioni potrebbe essere bloccata dal sulforafano, una molecola di cui i broccoli sono ricchi, la quale ha la capacità di agire sugli enzimi che distruggono le cartilagini.

Non saranno molto popolari, ma questo tipo di vegetali pare sia diventato tra i più adatti a migliorare o prevenire alcune condizioni specifiche come l’obesità, lo stress ossidativo, l’invecchiamento precoce e perfino i classici sintomi influenzali. Per ora siamo ancora nella fase sperimentale, dato che all’Università di East Anglia stanno testando gli effetti del sulforafano su 30 pazienti. Ma se la teoria dovesse essere confermata

potremmo aver scoperto un modo per prevenire la patologia, o almeno rallentarne gli effetti

ha spiegato il dottor Ian Clark, autore della ricerca.

[Fonte: Agi]

Commenti (2)

  1. Molto interessante, anche io sul mio piccolo blog http://moore.altervista.org/ ho pubblicato un articolo simile ma con altri benefici, ovvero sulla pelle. Buon lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>