Accelerare il metabolismo con l’alga Klamath

di Redazione 0

L’alga Klamath prende il nome del lago omonimo in Oregon, ricco di sostanze nutritive di origine vulcanica, e incontaminato (è esente da insetticidi, antiparassitari, erbicidi, fungicidi, diossine, D.D.T. e composti chimici in genere). Queste alghe verdi-azzurre hanno interessante proprietà terapeutiche, e rispetto a quelle di origine marina (Laminaria, Kombu, Kelp, Wakame, ecc.) presenta maggiori quantità di calcio e fosforo, e percentuali più basse di sodio e iodio.

L’alga Klamath è tra le fonti più ricche di acidi grassi Omega 3 e Omega 6. In modo particolare, è la più alta fonte di GLA (acido gamma linoleico), considerato una sorta di farmaco naturale poiché combatte l’invecchiamento cellulare, il diabete, i disordini cardiovascolari, le affezioni virali, l’eczema atopico e la sindrome premestruale (favorisce la sintesi delle prostraglandine). Inoltre, il GLA è utile in molte patologie croniche quali sclerosi multipla, artrite reumatoide, sindrome di Alzheimer.

Quest’alga lacustre è una vera miniera di Sali minerali, proteine e aminoacidi (contiene tutti gli aminoacidi essenziali e non), ma anche di vitamine C, ed E, e vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B5, Acido folico e B12). L’alga Klamath, inoltre, svolge una spiccata azione antiossidante, e detiene il più alto contenuto di betacarotene, sostanza che viene trasformata in vitamina A nel fegato.

L’alga Klamath vanta numerose proprietà terapeutiche, quali:

  • Stimola il metabolismo: è in grado di modulare il metabolismo degli zuccheri e dei grassi grazie all’elevato contenuto di vanadio organico, e di ridurre il colesterolo cattivo e i trigliceridi. Inoltre, aiuta a controllare la fame grazie alla presenza della feniletilammina, sostanza in grado di inibire l’appetito.
  • Proprietà immunomodulanti: nel corso di 2 studi presso l’università di Montreal è emerso come entro 2 ore dalla sua assunzione (appena 1.5 g) si produce una migrazione del 40% di leucociti NK (cellule natural killer) dai linfonodi al sangue, e poi dal sangue verso tessuti e organi.
  • Proprietà antinfiammatorie
  • Proprietà antivirali: è efficace contro herpes e le varie forme di epatite.
  • Proprietà emopoietiche: stimola una produzione cospicua di globuli rossi.

Photo Credits|ThinkStock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>