Home » MEDICINA DELL'ALIMENTAZIONE » Diete e Metabolismo » Cioccolato fondente, un toccasana per la linea

Cioccolato fondente, un toccasana per la linea

Un po’ come per il caffè, anche sul cioccolato il mondo scientifico se ne esce sempre con amletici dubbi: farà bene o farà male alla salute? Nel caso del cioccolato, poi, interviene quello che è un aspetto cruciale dell’eterno problema, soprattutto per le donne: la tanto agognata, sperata, inseguita linea. Ebbene, golose di tutta Italia, cioccolofile divorate dai sensi di colpa, ecco finalmente giungere una buona notizia: il cioccolato fondente, ricco di antiossidanti che contrastano le malattie cardiovascolari, evita anche di ingrassare.

A dirlo sono i nutrizionisti di Copenhagen, affermando che il consumo di cioccolato fondente sazia la nostra voglia di dolci, inducendoci a mangiare meno cibi zuccherini e diminuendo l’appetito.
Dopo il consumo di razioni di cioccolato fondente, pare infatti che il campione di volontari seguito dai medici abbia mangiato il 15% di pizza in meno.

Lascia un commento