Home » Sesso & Fertilità » Sesso: Istruzioni per l'uso » Individuato il gene della perdita della verginità

Individuato il gene della perdita della verginità

Uno dei crucci del periodo adolescenziale è sicuramente la perdita della verginità. Arrivati all’età dei primi amori, ci si comincia a chiede quando si perderà l’innocenza fanciullesca e si entrerà nell’età degli adulti. Alcuni ricercatori californiani hanno individuato un gene che, seppure non sarà in grado di dirvi il partner, l’ora ed il giorno esatto in cui farete sesso per la prima volta, almeno vi dirà quando sarete pronti per farlo.

In particolare si tratterebbe di una sorta di orologio biologico, il quale, una volta attivato, aumenta la produzione di dopamina e farebbe aumentare l’impulsività, quella spinta in più che serve per tentare l’approccio per il primo rapporto sessuale.

Lo studio, pubblicato su Personality and Individual Differences, indica come determinanti i fattori ereditari che accelererebbero o rallenterebbero l’istinto all’impulsività, ma ovviamente non si escludono altri fattori esterni come la tranquillità familiare ed altri fattori che incidono sulla personalità.

[Fonte: Repubblica]

Lascia un commento