Tendinopatia inserzionale cos’è e quali rimedi

La tendinopatia inserzionale è una condizione caratterizzata da fenomeni infiammatori e degenerativi che riguardano essenzialmente la giunzione tra tendine e osso. Generalmente le aree maggiormente colpite sono quelle della spalla e del ginocchio ma in altre occasioni si sente parlare anche di tendinopatia inserzionale dell’achilleo o degli adduttori. Chi soffre di questo disturbo accusa forte dolore e molto spesso non riesce a compiere anche i movimenti più semplici. Da cosa viene scaturita la tendinopatia inserzionale? E quali rimedi mettere in pratica per risolvere un problema davvero molto fastidioso?

Sclerosi del trochite cos’è e cure

Richiesta di Consulto Medico
Buona sera dottore, stamattina ho fatto una lastra alla spalla destra ed il referto dice che ho una  lieve sclerosi del trochite come da tendinopatia. Mi sa dire cosa significa e se ci sono delle cure!? Grazie. Distinti saluti, Giovanna.

Dolore spalla sinistra, quali terapie?

Richiesta di Consulto Medico
Ho un dolore da trauma spalla sinistra: l’ortopedico mi ha prescritto indoxen capsule 50 mg ,1 capsula al dì dopo cena per una settimana. Ho fatto l’ecografia alla spalla con questo referto: “Lieve riduzione dello spessore della cuffia dei rotatori con presenza di piccole calcificazioni come da tendinopatia” Che ulteriore terapia fare? Grazie per le info

Dolore spalla sinistra che non passa, nonostante cure che fare?

Richiesta di Consulto Medico
“Età 40 anni, trauma alla spalla sinistra, effettuata risonanza magnetica nucleare (RMN) con questo referto: ”Conservato il rapporto articolare acromion-claveare con modica scleroipertrofia artrosica dei capi articolari. Normale ampiezza dello spazio sottocoracoacromiale. Non evidenti alterazioni della morfologia e del segnale dei tendini della cuffia dei rotatori. Regolare rapporto articolare gleno-omerale. Minimo versamento intrarticolare. Normale rappresentazione del cercine glenoideo e della cinghia funzionale arteriore. Regolare morfologia e segnale del decorso intrarticolare del capo lungo del bicipite brachiale”. Trattato con tecarterapia prima, poi con cortisonici in capsule senza successo: cosa fare ora? Grazie per le info cordiali saluti”.

 

Dolore alla spalla, è sindrome da touchscreen?

Avete un dolore alla spalla che non sapete spiegarvi? Potrebbe essere la sindrome da touchscreen. Se possedete un dispositivo elettronico di nuova generazione con questo tipo di schermo e lo utilizzate spesso durante la giornata, il dolore che sentite all’arto potrebbe dipendere dal suo utilizzo.

Dolore spalla destra, quali cure?

 

Richiesta di Consulto Medico

“Descrizione : premessa Ho il vizio di dormire con la spalla sotto il cuscino , una mattina mi sono bloccato e con uno scatto mi sono sbloccato. Dopo due giorni sentivo forti dolori alla spalla dx . Ho fatto dei massaggi ma il fisioterapista mi ha fatto fare una ecografia ai muscolo dove si evince : cuffia dei rotatori di spessore nella norma , in dinamica si apprezza una piccola lesione circa 5 mm del versante bursale del sovraspinoso , le altre componenti tendinee mostrano eco struttura disomogenea per tendinopatia degenerativa fibrotica . Lieve distensione flogistica della borsa sad. Tenosinovite del tendine del capo lungo del bicipite. Piccola raccolta intra articolare. Sto effettuando siringhe di muscoril con feldene con impacchi di acqua calda . Vorrei sapere ma mi devo per forza operare o va bene questa cura sto avendo dei piccoli miglioramenti . O se ci sono altre cure migliori grazie e attendo un vostra risposta.”

 

4 esercizi per cuffia dei rotatori e dolore alla spalla (VIDEO)


Il dolore alla spalla è un disturbo molto comune tra i pazienti di ogni sesso ed età. Per prevenire il problema, può essere utile intervenire attraverso alcuni esercizi utili a rinforzare la cuffia dei rotatori. Invitiamo vivamente a eseguire gli esercizi solo a scopo preventivo: se il dolore alle spalle è acuto o ricorrente, se è in corso un’infiammazione o è presente una lussazione è fondamentale consultare un fisioterapista, per non rischiare di incorrere in spiacevoli effetti collaterali aggravando la propria condizione. E’ inoltre opportuno tenere bene a mente che ognuno dei movimenti descritti, per essere efficace, deve essere eseguito lentamente e con estremo controllo.

8 consigli contro il dolore alla spalla (FOTO)

Ricorrente o acuto che sia, il dolore alla spalla è un disturbo diffuso tra i pazienti di ogni età. Le cause sono molteplici e non sempre facili da identificare: è prerogativa del medico effettuare un’indagine approfondita e quindi una diagnosi corretta. Escludendo le malattie degenerative o sistemiche, è possibile prevenire e alleviare i dolori alla spalla in modo efficace mettendo in pratica alcuni pratici consigli. Oggi ve ne proponiamo 8.

Dolore alla spalla, tutte le cause e i rimedi


Il dolore alla spalla, nella sua forma cronica o acuta, è un disturbo molto comune. Le cause possono essere diverse: per effettuare una diagnosi precisa il medico dovrà effettuare un’attenta analisi dei sintomi. In questo articolo individueremo alcune delle cause più frequenti e proporremo i rimedi più comunemente utilizzati per alleviare il dolore in modo efficace.

Necrosi ossea anca e spalla, cause e cura

Nel consulto online di oggi, parliamo di necrosi ossea, anche se il quesito giunto alla nostra redazione non è molto chiaro e mancano dati preziosi per avere un quadro generale della situazione in questi casi come l‘età, il sesso, la sintomatologia che ha portato a fare determinati esami come quello dei livelli di  LDH (latticodeidrogenasi) a cui si fa riferimento.

Tendinite spalla, polso, piede: riconoscere i sintomi

La tendinite è un processo infiammatorio a carico di uno o più tendini. Questa patologia colpisce di solito la spalla, il polso, il piede, ma anche la mano, il ginocchio, la caviglia e il femore. Non si tratta di un problema raro, anzi, affligge molte persone e per svariati motivi. Il segnale d’allarme è senza dubbio il dolore, che tende ad aumentare con il movimento e a diminuire con il riposo.

Tendinite spalla, polso, piede: cause e cure

 

La tendinite è un’infiammazione dei tendini (strutture fibrose che connettono ossa e muscoli), e può colpire la spalla, il polso, il piede, ma anche la caviglia, il ginocchio, il femore e la mano. Le cause possono essere diverse, in genere la tendinite è dovuta a sforzi eccessivi o a movimenti ripetuti su una stessa articolazione. Vediamo quali sono i sintomi e le cure.

Angina: definizione, tipologie, sintomi, dolore e terapia

L’angina, o per essere più precisi l’angina pectoris è una sindrome dolorosa del torace, conosciuta anche sotto il nome di “dolore retrosternale”, provocata dall’insufficiente ossigenazione del cuore causata da una transitoria diminuzione del flusso sanguigno nell’organo da parte dei vasi coronarici. Non va confusa con un attacco cardiaco. Si tratta di un dolore che inizia lentamente per poi raggiungere un apice irradiandosi spesso in tutta la zona toracica. Per definizione, il primo attacco di angina subito dall’individuo viene definito instabile. Scopriremo nello specifico come vi siano due manifestazioni differenti di questo dolore: l’angina stabile e l’angina instabile. Di norma un attacco di angina dura dai 15 ai 20 minuti.

Sintomi del tumore al polmone: riconoscere quelli inaspettati

Il tumore al polmone è il big killer per eccellenza: la prima causa di morte in assoluto nei paesi industrializzati, il 20% di tutti i tumori maligni maschili e nelle donne secondo solo al tumore al seno. Ogni anno in Italia si assiste ad almeno 34.000 nuove diagnosi e a 27.500 decessi: tra gli uomini la mortalità è in diminuzione, mentre aumenta nelle donne. Si muore così tanto perché alcune forme di tumore al polmone sono molto aggressive, ma soprattutto perché è tendenzialmente una neoplasia silente. I suoi sintomi infatti difficilmente si mostrano per tempo o comunque si confondono e sono riconducibili ad altre malattie polmonari. Quali sono dunque?