Pasqua a dieta, quali cibi preferire

Pasqua a dieta? Non è detto che vi sia davvero bisogno di soffrire se si ha la capacità di comportarsi in maniera misurata, limitando ma allo stesso tempo concedendosi qualche sgarro tra Pasqua e Pasquetta dove grazie alle tradizioni si rischi di mangiare un po’ di più e non sempre di farlo bene.

pasqua

Dieta, Pasqua: “1 kg e mezzo in più a testa”

Un tempo i pasti più abbondanti delle festività pasquali erano in qualche modo compensati dal digiuno o comunque da venerdì di magra quaresimale, spiega all’Adnkronos Salute Michele Carruba, direttore del Centro di studio e ricerca sull’obesità dell’Università degli Studi di Milano.

Oggi invece capita che, appena terminate le feste di Natale e smaltiti i panettoni, troviamo già le uova di cioccolato nei supermercati. E così è sempre festa, tutto l’anno, ma non per la nostra linea e soprattutto non per la nostra salute che risente di abbuffate e di diete ipercaloriche protratte nel tempo. L’esperto stima che a Pasqua in media ci si appesantirà di un chilo e mezzo  in più a testa.

Stravizi delle feste: rimedi naturali per le indigestioni

Durante il periodo natalizio ogni occasione è buona per ritrovarsi insieme a parenti ed amici e festeggiare brindando ed assaggiando i piatti tipici. Gli stravizi del pranzo di Natale prima e i veglioni di Capodanno, oltre a regalare qualche caloria in più, che spesso si traduce in sovrappeso, però, possono causare anche la comparsa di qualche lieve disturbo di salute.

Niente di grave, ovviamente, ma le feste possono mettere a dura prova l’apparato digerente provocando spesso problemi di acidità, gonfiore, reflusso etc. Non è necessario assumere subito farmaci, come gli anti-acidi, maggiormente prescritti in questi casi, ma basta conoscere ed utilizzare alcuni rimedi naturali che costituiscono un’ottimo rimedio a questi disturbi.

Le feste invecchiano! Ecco i consigli del chirurgo estetico per riparare agli eccessi natalizi

Sembra che il mondo medico non apprezzi particolarmente lo spirito natalizio. Dietologi, nutrizionisti, psicologi e ora anche i chirurghi estetici non fanno altro che elencarci la serie di sciagure per il nostro organismo legate proprio alla feste. Hanno iniziato gli psicologi dicendoci che fare regali fa male alla salute, per via dello stress legato allo shopping. Per non parlare dei traumi psicologici di essere costretti a vedere i parenti serpenti che riusciamo ad evitare per tutto il resto dell’anno. A finire con i nutrizionisti, scandalizzati dall’enorme mole di calorie che ingurgitiamo durante i cenoni e i pranzi di Natale e Capodanno.

Se credevamo di averla fatta franca con i chirurghi estetici, visto che ormai l’Epifania ha concluso ufficialmente il ciclo festivo, ci sbagliavamo di grosso. Ecco piombare, come una doccia fredda, l’ultima (si spera) freccia salutista contro le feste natalizie: gli eccessi degli ultimi giorni ci hanno reso brutti e più vecchi.