Mare, ecco perché fa bene alla salute

Il mare fa bene alla salute. Non è una novità per quelle che sono le credenze popolari generali. Quel che è importante è che vi siano delle basi scientifiche a farne in realtà fondamenta.

Edema polmonare, sintomi e terapia

L’edema polmonare consiste nell’accumulo di liquidi nei polmoni. Essi si accumulano all’interno degli alveoli polmonari, causando problemi nella respirazione e nell’ossigenazione del sangue. Vediamo insieme i principali sintomi di questa condizione e la terapia applicabile.

Piedi e caviglie gonfie, 7 cose da fare

Cosa fare in caso di piedi e caviglie gonfie? Si tratta di un problema comune, soprattutto tra le donne, che consiste nell’accumulo di liquidi nello spazio interstiziale delle cellule. Il calore estivo, lo stare troppo tempo in piedi, possono portare anche le persone sane a sperimentare questo disturbo. Vediamo insieme come combattere naturalmente questa problematica quando la stessa non è causata da patologie.

Le 5 migliori creme per la cura delle gambe


La cura delle gambe richiede tempo e prodotti specifici che possano donare elasticità alla pelle e combattere il senso di pesantezza che molto spesso colpisce dopo una giornata di lavoro passata in piedi o, al contrario, tutta a sedere davanti al computer. Ci sono creme specifiche che possono essere utili per curare le gambe in modo efficace. Quali?

Gambe gonfie in gravidanza: i rimedi più efficaci

Le gambe gonfie in gravidanza sono un disturbo piuttosto comune. La maggior parte delle donne ne soffre soprattutto a partire dal 3° trimestre ed è il sintomo evidente delle stasi venosa. Durante la gestazione, infatti, il ritorno venoso del sangue verso il cuore è complicato dalle modificazioni che subisce il corpo della futura mamma e dall’aumento del volume del sangue. Vediamo insieme quali sono le cause e i rimedi più efficaci.

Come preparare dei sali da bagno contro la stanchezza e le gambe gonfie

L’inverno è oramai alle porte e l’idea di un bel bagno caldo e rilassante, ammesso che abbiate una vasca, inizia a farvi gola. Cosa c’è di meglio per far scivolare via la stanchezza dopo una giornata stressante di lavoro? Inoltre, con i sali profumati, da preparare facilmente in casa e scelti in base alle nostre necessità, l’effetto sarà ancora più piacevole.

Gambe stanche e cosmetici defatiganti

Quando le vostre gambe sembrano portare il peso del mondo ed i piedi pulsano, gonfi, dentro le scarpe è ora di trovare una soluzione. Piccoli accorgimenti quotidiani sono utili per prevenire il disturbo, ma per trattare il sintomo ci vuole qualcosa in più. Cerchiamo allora di capire cosa ci offre la natura: edera, mirtillo, vite rossa, centella e radice di rusco aiutano a mantenere elastici i capillari, favorendo la risalita del flusso sanguigno dai piedi in su. Escina, betulla ed estratto di gambo d’ananas hanno una buona capacità drenante dei liquidi in eccesso.

Il mentolo da sollievo con la sua freschezza: applicarlo sulle gambe gonfie e pesanti significa sentire il sangue arrivare fino all’ultima cellula ossigenabile, una sensazione da brivido! Il tutto può essere assunto attraverso capsule o tisane, ma ci sono in commercio anche rimedi locali, i cosiddetti cosmetici defatiganti: creme, gel e  spray. I prezzi sono variabili e quindi accessibili a tutti. L’unico impegno è applicarli! Come? Spalmandoli con delicatezza, partendo dal piede e salendo fino all’inguine, quel poco che basta per riattivare la circolazione e far penetrare il prodotto attraverso la pelle.

Le gambe pesanti: inconvenienti in viaggio/4

Le vene sono tubi che conducono il sangue di ritorno dalla periferia del corpo al cuore. Nelle gambe questo movimento è ostacolato dalla forza di gravità e favorito delle valvole venose, dalla contrazione dei muscoli, dal battito del cuore, dalla respirazione. In alcune circostanze, quando questi fattori non agiscono in piena efficienza, può insorgere l’insufficienza venosa con conseguente ristagno del sangue nelle gambe.

I sintomi sono:
  • Tensione e pesantezza delle gambe
  • Gonfiore delle caviglie e delle estremità, specialmente la sera
  • Pruriti
  • Crampi notturni

I sintomi possono manifestarsi dopo essere stati in piedi per lunghi periodi (per esempio in coda all’aeroporto) o seduti con le gambe raggomitolate, come nei lunghi viaggi aerei in classe economica.

Sindrome della classe economica