Danni causati dai tacchi alti

Quali danni sono in grado di causare i tacchi alti ad una donna? Come sempre in tutto ci vuole misura: le calzature devono essere comode e caratterizzate dalla giusta altezza. Cerchiamo di comprendere quali problematiche comportano l’uso continuo dei tacchi a spillo.

 

Infortuni sportivi, molti causati da carenza di vitamina D

La carenza di vitamina D è conosciuta come una delle cause più comuni di un gran numero di problemi di salute. Ora, un recente studio, presentato all’American Society for Orthopaedic Sports Medicine (AOSSM), Incontro annuale di San Diego, suggerisce che la mancanza di questa vitamina potrebbe anche aumentare il rischio di lesioni muscolari negli atleti, come capita ad esempio nei calciatori.

Il paracetamolo dei comuni antidolorifici può evitare danni renali dovuti alle lesioni muscolari

Le lesioni muscolari gravi, come ad esempio le lesioni subite per uno strappo o una collissione, incidenti d’auto ed esplosioni, fino anche ai danni muscolari da eccessivo esercizio fisico o interazioni con altri farmaci statine, possono essere pericolose peeché in grado di causare danni renali cronici. La terapia è stata limitata a fluidi per via endovenosa e dialisi, ma un nuovo studio suggerisce che il paracetamolo comunemente utilizzato negli antidolorifici può proteggere i reni da eventuali danni.

Un team di ricerca internazionale guidato dai ricercatori del Vanderbilt University Medical Center ha pubblicato la sua relazione sul Proceedings of the National Academy of Sciences, in cui viene spiegato che l’acetaminofene ha impedito danno ossidativo e l’insufficienza renale dopo l’infortunio muscolare in un modello murino. I risultati confermano un’ulteriore indagine degli effetti del farmaco in pazienti con lesioni muscolari gravi.

Questa è una nuova applicazione del paracetamolo. L’idea proveniva da due gruppi di lavoro su diversi studi, che si sono messi insieme per creare qualcosa di nuovo

ha affermato l’autore dello studio, Olivier Boutaud, professore associato di ricerca di Farmacologia. Quando il muscolo scheletrico è danneggiato, si rompe (una condizione chiamata rabdomiolisi) e rilascia il suo contenuto cellulare, compresa le mioglobina, nel flusso sanguigno. Circa 10 anni fa, Roberts L. Jackson II e colleghi hanno dimostrato in un modello murino che i depositi rilasciati di mioglobina nel rene provocano insufficienza renale indotta dal danno ossidativo.