Virus Zika, gli effetti sui neonati

Il virus Zika ha mostrato in questi mesi quali possono essere le conseguenze che colpiscono gli adulti se contagiati. Uno studio condotto dall’Organizzazione mondiale della Sanità illustra ora, nello specifico, quali sono gli effetti dell’agente patogeno sui neonati.

Virus zika, ecco come infetta la placenta

Il virus Zika è in grado di infettare la placenta delle donne incinte imitandone le cellule adibite alla difesa immunitaria. La scoperta è da attribuire agli scienziati della Emory University School of Medicine, coordinati dal prof . Mehul Suthar.

Virus Zika, primo decesso negli Stati Uniti

Arriva il primo decesso causato dal virus Zika negli Stati Uniti e contestualmente cresce la paura per i possibili danni neurologici che lo stesso potrebbe causare al di là della microcefalia nei neonati. I risultati preliminari degli studi attualmente in corso indicherebbero una simile possibilità.

Virus Zika, conferma legame con microcefalia

Virus Zika: arriva conferma del legame con la microcefalia. Direttamente dagli Stati Uniti e per bocca di Tom Frieden, il direttore del Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie di Atlanta. Una correlazione che viene definita senza mezzi termini come “senza precedenti”.

Virus Zika, diagnosi in feto

Una diagnosi di virus Zika in un feto affetto da microcefalia è avvenuta lo scorso 24 marzo e notificata ora dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il piccolo non nato è proveniente dalla Martinica: a quali conclusioni ci porta questo fatto?

Virus Zika, tracciato il genoma

E’ stato tracciato il genoma del virus Zika. Il risultato raggiunto è dovuto al lavoro degli scienziati del Chinese Center for Disease Control and Prevention della provincia orientale del Jiangxi, la regione nel quale era stato registrato il primo paziente affetto dalla malattia nel paese orientale.

Virus Zika, il ruolo dell’Italia nella ricerca

Gli sforzi mondiali per combattere il virus Zika sono al momento al loro picco massimo. Al fine di raggiungere tale scopo è stata creata una task force per combattere l’agente patogeno nella quale partecipano diversi centri d’eccellenza a livello globale. Tra di essi figura l’ospedale Spallanzani di Roma.

Virus Zika confermato primo caso in Italia

E’ stato confermato il contagio da virus Zika per un italiano residente a Rimini, rientrato da poco da un periodo di vacanza nei luoghi colpiti dall’epidemia. Si tratta del primo caso riconosciuto nel 2016. Lo scorso anno infatti, senza clamore, ben quattro casi sono stati registrati.

6 cose da sapere sul virus Zika

Ecco 6 cose da sapere sul virus Zika. Questo agente patogeno, endemico in alcune zone del pianeta è diventato il protagonista delle cronache per gli effetti che causerebbe nei feti delle donne in attesa. Scopriamo insieme ciò che è necessario tenere sempre a mente su questa malattia.

Virus Zika, Oms: è emergenza internazionale

L’Organizzazione Mondiale della Sanità considera il virus Zika un’emergenza internazionale di salute pubblica. Lo hanno reso noto i suoi esperti nel corso di una riunione convocata a Ginevra nella giornata di ieri.

Virus Zika, le linee guida italiane

Anche l’Italia prende in mano la situazione per ciò che riguarda il virus Zika e mette in campo delle linee guida compilate appositamente. Esse verranno esposte in aeroporti e snodi turistici, elencando cosa fare e cosa non fare se si viaggia verso i paesi colpiti dal problema.

Virus Zika, allarme microcefalia in Brasile

E’ allarme microcefalia a causa del virus Zika in Brasile. Questo agente patogeno ha portato ad un impennata dei casi di questa patologia a carico dei neonati. Tanto da allertare gli esperti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Microcefalia

Microcefalia

La microcefalia è una condizione in cui la testa di una persona è significativamente più piccola del normale per la sua età e sesso, sulla base di tabelle standardizzate. La microcefalia più spesso si verifica perché il cervello non riesce a crescere ad un tasso normale. La crescita del cranio è determinata dalla crescita del cervello durante la gestazione e durante l’infanzia. Alcune condizioni che influenzano la crescita del cervello e possono causare microcefalia possono essere infezioni, malattie genetiche e la malnutrizione grave.