Tumore e sesso orale, uomini più a rischio

Il sesso orale comporta più rischi per gli uomini che per le donne stando a quanto affermato dal Centers for Disease Control and Prevention americano che riporta dati preoccupanti: ogni anno negli Stati Uniti sono circa 12mila le nuove diagnosi di queste neoplasie correlate all’Hpv e oltre l’80% riguarda i maschi.

Rapporti sessuali sicuri, 6 consigli

Rapporti sessuali sicuri? Ecco 6 consigli a riguardo che arrivano direttamente dalla Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica (FISS)  grazie alla “Settimana del benessere sessuale” patrocinata dal Ministero della Salute e dall’Ordine Nazionale degli Psicologi dall’1 all’8 ottobre.

Sesso orale prima causa di tumori della bocca

Il sesso orale è la maggiore causa di tumori della bocca e del cavo orale. Un’informazione che dobbiamo fare nostra per comprendere, nella 1° Giornata Mondiale dei tumori orofaringei quanto siano importanti il sesso sicuro e la prevenzione.

Cancro orale: aumento record negli ultimi 20 anni

Circa un anno fa un gruppo di ricercatori americani scoprì che il sesso orale poteva essere legato a qualche forma di cancro del cavo orale. Da allora le ricerche si sono orientate su questa connessione, ed oggi si è così scoperto che il tasso di questo tipo di tumori, dovuti alla trasmissione sessuale del papilloma virus umano (HPV) è aumentato notevolmente negli ultimi due decenni, tanto da far calcolare che, nei prossimi 10 anni, la causa principale dei tumori orali sarà attribuibile proprio all’HPV.

Faringite gonococcica

Faringite gonococcica

La faringite gonococcica è un’infezione delle tonsille e della parte posteriore della gola (faringe) a trasmissione sessuale.

CAUSE: La faringite gonococcica è causata dal batterio Neisseria gonorrhoeae. Il batterio si diffonde attraverso il sesso orale con un partner infetto. La maggior parte di queste infezioni della gola non producono sintomi (asintomatiche). Quando vi è disagio, è generalmente lieve. Non ci sono sintomi nel resto del corpo, a meno che la persona non sviluppi la gonococcemia diffusa, dove l’infezione si diffonde in tutto il corpo attraverso il flusso sanguigno.  I fattori di rischio includono una recente esposizione alla gonorrea, l’attività sessuale con più partner ed il sesso orale.