In vacanza a seconda della patologia

Come scegliere il luogo dove andare in vacanza? Se si hanno problemi di salute è consigliato farlo a seconda della patologia della quale si soffre, al fine di trovare una destinazione in grado di non interferire con le proprie condizioni.

10 consigli per non litigare in vacanza

Le vacanze sono un momento agognato da tutti, ma possono trasformarsi in un incubo… trascorrere intere settimane con gli amici o il partener è meraviglioso, eppure il litigio è dietro l’angolo. Un tour o la condivisione dello stesso appartamento può, infatti, cambiare il modo di vivere i rapporti tra le persone. Ecco, allora, il decalogo dello psicoterapeuta Giovani Porta per trascorrere le vacanze serenamente.

Come conservare i farmaci in vacanza

Come conservare i farmaci in vacanza? Si tratta di un periodo particolare dove non sempre si ha tutto ciò che si necessita, ma si ha comunque bisogno di portare con se le terapie per curare le proprie patologie. Vediamo insieme come comportarci.

8 Consigli per una vacanza in salute e benessere (foto)

Nel pieno dell’estate e delle vacanze ci vogliamo soffermare sulla nostra salute e le opportunità al riguardo da non perdere in questo momento di relax, anche in previsione del ritorno alla routine. Ecco dunque 9 consigli per vivere l’estate all’insegna della salute e del benessere:

Stitichezza in vacanza: cause e rimedi

Tra i ricordi delle vacanze c’è spesso un brutto episodio di stitichezza (stipsi), quando non si ha il problema contrario, ovvero la diarrea del viaggiatore! Ma per quale motivo l’intestino si blocca? Sicuramente molto dipende dal tipo di vacanza. Se si decide di mangiare un panino a pranzo ed un trancio di pizza a cena, non ci si può aspettare altro dopo qualche giorno.

Ma il Prof. Sergio Morini Primario Gastroenterologo dell’Ospedale Nuovo Regina Margherita di Roma ci spiega che l’aspetto mentale gioca un ruolo determinante:

“Molte ricerche scientifiche hanno dimostrato che l’insorgere di una stitichezza vacanziera ha un’origine assolutamente psicologica. Soprattutto le donne ed i bambini, risentono di questo cambiamento. C’è una adattabilità più difficile.