Prostatite che non passa nonostante le cure

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Buonasera Dottore, ho 33 anni e sono quasi due anni che soffro di prostatite credo abatterica visto che da esami di spermiocoltura e urinocoltura risulta tutto negativo; anche dopo massaggio prostatico, PSA, uroflussometria, varie risonanze magnetiche, ed ecografia risulta solo una prostata un po’ ingrossata. Dopo diverse cure antibiotiche come levofloxacina,TAVANIC, doxiciclina, Bassado,  Azuma 4 crono ipb3 e ora per ultimo Topster insieme a Bassado (preciso che prima di questo ho fatto un mese di levofloxacina) le cose sembrano invariate: pesantezza nel perineo, senso di defecare, calo del desiderio sessuale e di erezione. Questa è la terza volta che ne soffro in 10 anni, le altre due sono passate portando via tutti i sintomi ora però sta durando di più. concludo dicendo che sto terminando una cura con orudis e antunes che mi rilassano le parti intime ma non risolvono un granché. Dottore un consiglio da lei gentilmente.

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema prostatite

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

 

Salve, lei soffre -dai sintomi -di prostatite irritativa cronica, di causa da indentificare; spesso è tipico di alterazione della funzionalità gastrointestinale tipo colon irritabile o colite; se è il suo caso deve curare prima queste alterazioni; in questi casi la terapia aggressiva peggiora i sintomi, sconsiglio quindi terapie antibiotiche; bisognerebbe fare una cura con fermenti e regolare l’alimentazione e usare la Serenoa;di più non so dirle si rivolga allo specialista che la ha in cura per valutazioni ulteriori.

cordiali saluti

 

 

 

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post su argomenti simili:

 

Prostatite, quale cura?

4 cose da sapere su prostatite e celiachia

Prostatite, necessaria biopsia? E quali cause?

Prostatite cronica non batterica

 

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

 

 

Photo Credits | Image Point Fr / Shutterstock.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>