Agopuntura contro la depressione in gravidanza

di Redazione 0

Le donne che soffrono di depressione durante la gravidanza potrebbe avere un nuovo l’alleato: l’agopuntura. Stando a quanto riporta un recente studio dello Stanford University School of Medicine Sleep Medicine Center in Redwood City, California, che sarà pubblicato sul numero di marzo della rivista di divulgazione scientifica Obstetrics & Gynecology.

La ricerca ha scoperto che le donne depresse trattate con sessioni di agopuntura specifiche per la depressione avevano un tasso di risposta del 63 per cento rispetto ad un tasso di risposta del 44 per cento delle donne trattate con agopuntura saltuariamente e genericamente.

“Abbiamo testato l’agopuntura come trattamento autonomo, ed i risultati sono molto positivi”, ha detto l’autore dello studio Rachel Manber, professore presso la Stanford University School of Medicine Sleep Medicine Center. Ma, ha aggiunto, dal momento che si tratta del primo studio di questo tipo, è necessaria la replica dei risultati”.

Il Dr. Lusskin Shari, del New York University Langone Medical Center, spiega come sia

incoraggiante vedere trattamenti alternativi che sono finalmente studiati in modo scientifico, e questo studio dovrebbe generare ulteriori studi, su scala più ampia.

“Forse l’agopuntura diventerà un altro strumento possibile di trattamento nell’insieme degli strumenti terapeutici- ha detto Lusskin- Ma -ha avvertito- l’agopuntura “non è un sostituto della terapia antidepressiva in particolare nelle donne con una precedente storia clinica di risposta positiva agli antidepressivi.”

In ben il 20 per cento delle donne si può verificare depressione durante la gravidanza, secondo i dati forniti dalla March of Dimes. I sintomi comprendono sentimenti di tristezza, di abbattimento senza speranza che persistono, in genere, per più di due settimane. Le donne possono anche sperimentare una forte ansia o non sentirsi legate al bambino. I pensieri suicidi non sono mai normali e sono un segno che si dovrebbe chiedere aiuto.

Molte donne sono ovviamente caute sull’utilizzo di farmaci durante la gravidanza. La psicoterapia è un’opzione per le donne che sono depresse durante la gravidanza, ma questo tipo di terapia non sempre è disponibile.
E’ opportuno consultare il proprio medico per trovare la giusta combinazione di trattamenti che possono aiutare senza nuocere al bambino.

[Fonte: Health.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>