Home » Gallery » 7 cose da fare per prevenire cancro e infarto (foto)

7 cose da fare per prevenire cancro e infarto (foto)

Essere in buona salute e non trovarsi mai ad avere a che fare con malattie come cancro ed infarto è il desiderio di ogni persona. Per abbattere i rischi di sviluppo di entrambe queste patologie vi sono sette cose che possono essere messe in pratica. Una prevenzione attiva ed efficace.

Un apparato cardiovascolare in buona salute è la base per una vita piena di soddisfazioni e priva di malattie. I sette consigli che stiamo per darvi tengono lontano lo spettro dell’infarto e di altre malattie cardiovascolari e contemporaneamente, secondo quanto verificato in uno studio pubblicato sulla rivista di settore Circulation dall’American Hearth Association, anche se non seguite alla lettera possono aiutare a mantenere lontano anche il rischio di sviluppo del cancro.

Vivere una vita attiva

L’esercizio fisico è basilare per mantenersi in forma ma soprattutto per far sì che il nostro apparato cardiocircolatorio non presenti problemi. Centocinquanta minuti di attività fisica nel corso della settimana danno al corpo umano ciò di cui ha bisogno

Mantenere il colesterolo cattivo basso

Tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue consente di evitare che il flusso sanguigno venga rallentato e la portata delle arterie compromessa. Gli accumuli di questa sostanza nelle arterie cardiache sono tra le prime cause di infarto. Ricordiamoci che i livelli di colesterolo nel sangue dovrebbero essere inferiori a 200 milligrammi per decilitro.

Avere un’alimentazione corretta

Alimentarsi bene significa mangiare nel modo giusto, favorendo cibi ad alto contenuto di fibra come la frutta, la verdura e i cereali di tipo integrale. Tentando di assumere delle proteine magre e limitando sodio, zuccheri raffinati e grassi saturi.

Mantenere una pressione sanguigna adeguata

L’ipertensione è l’anticamera di diversi problemi cardiaci. Attraverso l’attività fisica ed una buona alimentazione dovremmo cercare di mantenerla inferiore ai 120/80.

Mantenere il peso ideale

E’ un punto questo che si ricollega sia alla necessità di avere una vita il più possibile attiva ed all’alimentarsi bene. Si dovrebbe fare in modo di avere un indice di massa corporea se possibile inferiore a 25.

Mantenere sotto controllo la glicemia

Tra i valori del sangue collegati al metabolismo, quello degli zuccheri nel sangue è tra i più importanti. Riuscire a mantenere questo livello a digiuno sotto i 100 consente di allontanare lo spettro del diabete e di malattie ben più gravi.

Smettere di fumare

E’ uno dei punti più importanti da seguire. La sigaretta è pericolosa sotto diversi punti di vista. Non dobbiamo dimenticate che immette nel nostro corpo sostanze potenzialmente cancerogene, rende più difficile la respirazione e irrigidisce le arterie. Insomma, pone le basi di rischio sia di malattie cardiovascolari come l’infarto che di neoplasie di differenti tipologie.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento