Napoli, autisti autobus bloccano le corse per paura dell’influenza suina

di Redazione 0

Napoli è nel caos. Stavolta però non c’entra l’immondizia, ma l’influenza A. Il traffico del capoluogo campano è destinato ad impazzire nella giornata di oggi, ma probabilmente anche nelle prossime, perché dopo la morte del cinquantunenne al Cotugno, i napoletani hanno paura, e più di tutti ce l’hanno quelli che più sono a contatto con il pubblico, e cioè gli autisti degli autobus.

A loro detta, all’interno dei mezzi il contagio sarebbe molto probabile, e si sono messi d’accordo per uno sciopero collettivo non autorizzato per imporre alla direzione una disinfestazione totale di tutti gli autobus. L’Anm (Azienda Napoletana Trasporti) ha tenuto a precisare che ogni 15 giorni ci sono pulizie con prodotti chimici su tutti i suoi mezzi, e che nei periodi di deposizione di larve di insetti, c’è un trattamento specifico. Gli autisti napoletani però non sono convinti che i loro bus siano sicuri contro il virus A H1N1, e hanno così bloccato il deposito di via Nazionale delle Puglie, il quale contiene 250 mezzi che rimarranno tutti fermi finché non verranno date le rassicurazioni del caso a tutti i dipendenti.

[Fonte: Ansa]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>