Tumore al seno duttale, possibile guarigione?

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico su tumore al seno duttale e possibile guarigione
Gentilissimi, vorrei chiedere qualche chiarimento: mia moglie è stata operato al seno con quadrantectomia, Referto istoligico: Carcinoma duttale (nas) (mm10) a medio grado di differenziazione(g2)infiltrante. Minima componente intraduttale di grado nucleare intermedio (tipo cribiforme) prevalentemente intratumorale, modesto infiltrato linfocitario prevalentemente peritumorale. Invasione vascolare peritumorale presente. Mastopatia fibroadenomatoide e fibrocistica di tipo proliferativo con atipia epiteliale piatta,iperplasia duttale e cisti in metaplasia apocrina . Minime microcalcificazioni. Minimi focolai di carcinoma duttale in situ di grado intermedio (tipo solido) nell’allargamento del margine areolare di resezione chirurgica. Cute e allargamento dei margini superiore ed inferiore indenni da neoplasia Presenza di microetastasi nel linfonod sentinella. Nessuna proliferazione neoplastica nei due linfonodi parasentinella. ……

…..pT1b(mi)(sn) immunoistochiica : calpolina,ck 5/6 ck AE1/AE3 PARAMETRI BIOLOGICI: Frazione proliferante valutata con il Ki67(cloneK2): pari a circa il 10% delle cellule neoplastiche; Her-2/neu(hercep test dako):assenza di immunoreattività di membrana delle cellule neoplastiche (negativo,score:0) Recettori per estrogeni (clone 6f11):positività pari a circa il 95% delle cellule neoplastiche Recettori per progesterone (clone 312):positività pari a circa il 95% delle cellule neoplastiche. Cura tamoxifene 5 anni ed Enatone. Numero 33 Radioterapie. Questa diagnosi è di buona prognosi o cattiva. Si puo sperare in una guarigione o l’ invasione vascolare indica metastasi ? Prende anche eutirtox per tiroide Hasimoto.”

 

Specializzazione Oncologia
Tipo di Problema Tumore Seno duttale e possibile guarigione
Risponde il Prof. Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, consulente per l’area oncologica e per l‘ipertermia capacitiva per l’Hilu Medical Center (Marbella, Spagna) e presso il Centro di Medicina Integrativa in Malaga (Spagna), nonché responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica della Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology). Per contatti diretti www.ipertermiaitalia.it

 

 

Gentile Utente, i parametri descritti nel referto istologico indicano una neoplasia a buona prognosi. Suscettibile con buona probabilità di guarigione completa e duratura. L’invasione vascolare non indica affatto necessariamente metastasi. La terapia prescritta è adeguata. Cari saluti ed un grande in bocca al lupo per tutto Prof. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it

 

 

 

 

Leggi anche:

Tumore al seno, sintomi, sopravvivenza, metastasi | MedicinaLive

 

 

Se avete altre domande da porre ai nostri esperti compilate il form ed inviate la vostra richiesta:

 

Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>