Longevità, tra le cause una dieta corretta

di Valentina Cervelli 1

La longevità? Dipende, tra le altre cause, da una dieta corretta. Proprio in questi giorni un italiano è entrato nel Guinnes dei Primati come l’uomo più vecchio del mondo con i suoi 11 anni. Uno dei suoi segreti? Tanta frutta e verdura.

La statistica ci ha dimostrato più volte negli ultimi dieci anni come la vita media nel nostro paese sia aumentata di 2,4 anni per gli uomini e di 1,7 per le donne. Gli italiani al momento sono tra i popoli considerati più longevi del mondo. Gli esponenti di sesso maschile hanno una aspettativa di vita pari ai 79,4 anni, mentre quelli di sesso femminile pari a 84,5 anni. Certo, parliamo di numeri che quasi scompaiono davanti ai 111 anni di Arturo Licata, il nostro ultimo record man. Come la Coldiretti fa notare, sottolineando i dati che riguardano la longevità nel nostro paese, sono più di 3 milioni e mezzo gli italiani che hanno superato gli 80 anni e più di 16mila gli ultracentenari. Tra di essi, quasi a ribaltare il concetto di “sesso forte”, l’80% sono donne.

Parlavamo però di dieta corretta, tra gli altri elementi. E l’esempio di Arturo Licata ne è una conferma. Come racconta l’associazione nel comunicato:

Non è un caso che tra i suoi segreti a tavola il nuovo recordman ha indicato quello di aver consumato molte verdure, cipolla cruda a volontà e un bicchiere di vino rosso ai pasti e come piatto preferito è la pasta con la ricotta. Numerosi studi infatti hanno certificato che la dieta mediterranea è uno dei fattori principali che garantisce ai cittadini italiani una vita più’ lunga.

E’ la varietà della nostra alimentazione, che equilibra in maniera abbastanza buona i vari elementi a garantirci quasi sempre una vita sana. Pane,pasta, ma soprattutto pesce, verdura ed olio extravergine possono essere considerati il segreto della nostra longevità e la migliore arma contro l’invecchiamento.

Photo Credit | Thinkstock

Commenti (1)

  1. Corrado! la tua famiglia é longeva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>