Home » MEDICINA DELL'ALIMENTAZIONE » Diete e Metabolismo » Dieta disintossicante per dopo le Feste, esempio, menù e regole

Dieta disintossicante per dopo le Feste, esempio, menù e regole

Molto spesso dopo le Feste sono in molti ad accusare un senso di pesantezza e gonfiore che nella maggior parte dei casi è dovuto agli eccessi di cui ci si rende protagonisti a tavola. Ecco allora che, archiviati Natale e Capodanno, occorre seguire una dieta disintossicante per eliminare le tossine e sgonfiare la pancia.

Regole base

La dieta disintossicante per le Feste prevede tre giorni di alimentazione controllata, con frutta e verdura nel primo giorno, introduzione di cereali nel secondo, e di alimenti di origine animale nel terzo. E’ tutto molto semplice e, siccome non c’è la regola di dover pesare gli alimenti (ovviamente occorre non esagerare), ecco che questa dieta disintossicante risulta perfetta anche per coloro che sono scettici nei confronti dei regimi alimentari troppo ferrei perché hanno paura di soffrire la fame.

Esempio menù dieta disintossicante

Primo giorno a base di frutta e verdura. Per cui colazione con una spremuta di arancia, ricca di Vitamina C e quindi utile per rafforzare le difese immunitarie, e frutta fresca a volontà. Uno spuntino a metà mattinata, con una tazza di tè verde, e a pranzo un minestrone con patate. A metà pomeriggio, un centrifugato di sedano, kiwi e carota sarà perfetto per donare la giusta idratazione all’organismo prima della cena che sarà composta da una insalata mista (potete usare pomodori, lattuga e masi, meglio non le patate visto che le avete utilizzate già a pranzo).

Secondo giorno con introduzione di cereali. Partite dalla colazione, mangiando fette biscottate integrali con miele o confettura (un leggero strato), con una spremuta di arancia, un succo di mirtillo o un succo di ananas. Proseguite poi con il pranzo, con una porzione di riso condito con pochissimo olio oppure pomodoro. A cena potete mangiare minestrone con patate o legumi, mentre per lo spuntino di metà mattinata e quello di metà pomeriggio le regole rimangono invariate: una tazza di tè verde al mattino, centrifugato a metà pomeriggio.

Terzo giorno con alimenti di origine animale. Ultimo giorno per la dieta disintossicante da mettere in atto dopo le Feste. Colazione con un bicchiere di latte scremato, dei cereali integrali e un succo di mirtillo. A pranzo riso al pomodoro e una piccola porzione di platessa al vapore, a cena invece insalata mista e formaggio magro. Regole inva riate per gli spuntini.

DISINTOSSICARSI DOPO LE FESTE CON I RIMEDI NATURALI, LO ZENZERO

Risultati

Tra le diete disintossicanti che si possono fare per alleggerire l’organismo dopo le festività, questa risulta essere una delle più efficaci. Sgonfia la pancia, aiuta eliminare le tossine e mantiene l’organismo idratato.

Photo Credits | Marcelo_Krelling / Shutterstock.com

Photo Credits | Yulia Davidovich / Shutterstock.com

1 commento su “Dieta disintossicante per dopo le Feste, esempio, menù e regole”

Lascia un commento