Semi di chia, 6 benefici sulla salute

I semi di chia derivano da una specie vegetale denominata Salvia Hispanica, molto utilizzata soprattutto in America Centrale (e un po’ meno in Italia). Tanti sono i loro benefici sulla salute, ecco perché consumarne nella giusta quantità può essere una buona abitudine per mantenersi in forma.

5 migliori frullati light e salutari per l’estate

Per preparare dei frullati light e salutari da consumare in estate occorre puntare prevalentemente sulla frutta di stagione, quella più gustosa e dalle tante proprietà benefiche. Se cercate una bevanda dissetante ma che allo stesso tempo non contenga troppe calorie, ecco una lista dei 5 migliori frullati a prendere in considerazione.

Latte artificiale, nuova formula per rafforzare sistema immunitario

Arriva in commercio un nuovo tipo di latte artificiale in grado di rafforzare il sistema immunitario dei neonati. Frutto di una innovazione tecnologica basata sul Latte Fermentato con L. Paracasei CBA L74, questo nuovo tipo di latte – Nutrimune è il nome – è anche in grado di ridurre le comuni infezioni in età pre-scolare , soprattutto quelle legate alle vie respiratorie e all’apparato gastrointestinale.

Nergi, il piccolo kiwi concentrato di vitamine

Il nergi è un frutto molto piccolo, di colore verde acceso, che possiede numerose proprietà benefiche. E’ una sorta di baby kiwi, molto simile ad esso anche nel sapore, che deve assolutamente entrare a fare parte di una dieta bilanciata e mirata a mantenersi in salute. Vediamo quali sono tutte le proprietà del nergi!

Baciare il cane rafforza le difese immunitarie

Sbaciucchiare il proprio cane avrebbe un effetto benefico sull’organismo: gesti d’affetto nei confronti del nostro amico a quattro zampe, infatti, rafforzerebbero le difese immunitarie e consentirebbero di mantenerci in salute. E’ quanto emerge da uno studio condotto nell’Università dell’Arizona e che individua nei cani la capacità di funzionare come probiotici, rafforzando la flora intestinale e di conseguenza tutto l’organismo. Ci pensa Kim Kelly, una delle ricercatrici che ha condotto questo curioso studio, a spiegare i motivi che hanno portato lei e i suoi colleghi ad affermare che sbaciucchiare il cane fa bene, contrariamente a quanto si è sempre pensato.

3L+B, è tutto qui il segreto per guarire bene dall’influenza

Molto spesso l’influenza viene sottovalutata: sono numerose infatti le persone che, anche in presenza di qualche linea di febbre o di non perfette condizioni fisiche, si recano ugualmente al lavoro. Così facendo però mettono a rischio non solo il proprio organismo ma anche le persone intorno che potrebbero essere contagiate. Come si guarisce bene dall’influenza? Con la regola 3L+B che apparentemente non vuol dire niente ma che, se analizzata, porta con sé i segreti per avere una convalescenza perfetta e riprendere la routine quotidiana senza pericolosi scivoloni.

7 tendenze alimentari che fanno bene alla salute

Mangiare sano è la prima regola per vivere bene e in salute ed è facilmente comprensibile del perché la scelta di alcuni cibi rispetto ad altri sia fondamentale per vivere a lungo e lontani dalle malattie. Ma quali sono le nuove tendenze in materia di cibo e alimentazione?

Dieta disintossicante per dopo le Feste, esempio, menù e regole

Molto spesso dopo le Feste sono in molti ad accusare un senso di pesantezza e gonfiore che nella maggior parte dei casi è dovuto agli eccessi di cui ci si rende protagonisti a tavola. Ecco allora che, archiviati Natale e Capodanno, occorre seguire una dieta disintossicante per eliminare le tossine e sgonfiare la pancia.

Influenzinum IMO, vaccino antinfluenzale omeopatico

Morti sospette e vaccino antinfluenzale: per giorni la presunta correlazione tra queste due variabili ha tenuto in allerta tantissimi italiani che si erano sottoposti a regolare vaccinazione per difendersi dall’arrivo dell’influenza. E sebbene si sia capito che non c’era correlazione tra le morti sospette e il vaccino antinfluenzale che era stato incriminato, la questione ha continuato a destare qualche preoccupazione di troppo. Oggi per difendersi dall’arrivo di raffreddore e mali di stagione c’è un vaccino antinfluenzale omeopatico che salvaguarda la salute dell’organismo e allo stesso tempo non lo appesantisce. Si chiama Influenzinum IMO.

La dieta proteica invernale economica

L’inverno quest’anno non sembra volere arrivare, tuttavia se siete alla ricerca di una dieta proteica invernale e economica che possa donarvi salute e benessere con l’arrivo delle temperature fredde, ecco che l’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano arriva in soccorso.

I 5 migliori integratori contro raffreddore ed influenza

Raffreddore e influenza sono alle porte e per farsi trovare pronti ad affrontare la stagione invernale, e tutto ciò che si trascina dietro, la cosa ideale da fare è quella di ricorre a integratori studiati ad hoc per rinforzare le difese immunitarie e consentire all’organismo di fronteggiare nel migliore dei modi i malanni tipici della stagione fredda. Vediamo quali sono allora i 5 migliori integratori contro raffreddore ed influenza.

Integratori naturali per rafforzare le difese immunitarie

L’inverno è alle porte e bisogna correre ai ripari per farsi trovare pronti all’arrivo di raffreddore, influenza e malanni vari tipici della stagione fredda. Come? Rafforzando le difese immunitarie, quelle che ci proteggono e contribuiscono a mantere l’organismo in salute. La Natura ci viene incontro in questo senso, con una serie di integratori che rafforzano il sistema immunitario in modo efficace. Quali sono quelli che funzionano di più?

Più sport meno malattie: l’allenamento stimola anche il sistema immunitario

Allenarsi con regolarità comporta numerosi vantaggi, anche quello di stimolare il sistema immunitario, che ha il compito di difendere l’organismo dai patogeni esterni, specialmente virus e batteri.
Questo è tanto più vero nella stagione invernale, quando il virus dell’influenza e gli agenti responsabili delle malattie da raffreddamento colpiscono e “stendono a letto” milioni di persone.

Gli sportivi hanno un’ulteriore protezione derivante dagli adattamenti provocati dall’attività fisica: l’optimum è costituito da tre sedute settimanali di attività aerobica e una di palestra con uso di modesti sovraccarichi per stimolare il tono e il trofismo muscolare. La durata di ogni sessione dovrebbe essere compresa tra 40 e 60 minuti, per permettere all’organismo un recupero completo tra una seduta e l’altra. Parliamo di adattamenti per identificare quelle modificazioni nell’organismo che si instaurano dopo almeno sei mesi di attività fisica, e che rimangono stabili per un lungo periodo (più lontano nel tempo è l’inizio dell’attività, maggiore è la loro durata quando la pratica sportiva viene sospesa); gli adattamenti devono essere differenziati dagli aggiustamenti, transitorie modificazioni che iniziano con l’allenamento e cessano al termine dello stesso.