Home » MEDICINA DELL'ALIMENTAZIONE » Diete e Metabolismo » I consigli dei medici per superare il freddo: piatti caldi contro le temperature rigide

I consigli dei medici per superare il freddo: piatti caldi contro le temperature rigide

Torna in voga, e forse non è mai passato di moda, il rimedio della nonna, ideale quando fuori infuria il freddo: il classico brodino caldo. In questi giorni in cui il maltempo e le temperature rigide fanno tremare gli italiani, migliaia dei quali a letto con l’influenza, i consigli dei medici sono proprio di portare in tavola piatti caldi e nutrienti, che restituiscano all’organismo il calore necessario a mantenere le sue funzioni vitali allo stato ottimale. Come spiega all’Ansa Giorgio Calabrese, nutrizionista dell’Università di Piacenza:

Con il freddo si crea una vasocostrizione periferica e bisogna fornire all’organismo alimenti che mantengano calda la temperatura dello stomaco e di tutto l’apparato digerente.

Tuttavia, a detta degli esperti, non bisogna affatto rinunciare ad uscire. Tra i consigli c’è anche quello di continuare a stare all’aria aperta, coprendosi bene, approfittando delle ore più calde. Chiudersi in casa non serve ad evitare rischi. Piuttosto tra le mura domestiche è bene dotarsi di deumidificatori.
[Fonte: Ansa]

Lascia un commento