Dormire meglio mangiando in modo corretto

Si può dormire meglio mangiando in modo corretto e seguendo non solo una alimentazione sana ma gestendo al meglio l’atto del nutrirsi favorendo alcuni cibi rispetto ad altri ma soprattutto lavorando su un approccio positivo all’assunzione del cibo.

Menopausa, dall’Expo il pasto ideale

Un consiglio su cosa mangiare in menopausa arriva dall’Expo 2015 di Milano: i sintomi di questo periodo molto particolare per le donne possono essere affrontanti facendo assorbire al corpo i nutrienti giusti.

Cibo sano, ecco la Carta dei Bambini di Milano

Cibi sani e lotta all’obesità: è stata presentata presso l’Expo 2015 la Carta dei Bambini di Milano. Un documento molto semplice, scritto con un linguaggio essenziale e correlato da disegni, come se preparato dai più piccoli. Per mandare un messaggio chiaro: la salute dei bambini è importante.

Alimentazione sana a base di insetti e meduse in futuro?

Alghe, meduse e insetti fritti non rientrerebbero solitamente in un menu occidentale di gradimento. Potrebbero però presto rappresentare un esempio di alimentazione sana da seguire. Che ne dite di farina di insetti e pasta di micro alghe per incominciare in modo leggero?

9 consigli per bambino sano a Natale in casa e in ospedale

Il Natale è una delle feste più attese dai bambini, sia per il periodo di vacanze che per i giochi che sanno verranno regalati loro. Quel che non bisogna mai perdere di vista i loro bisogni e la loro salute. Ecco 9 consigli per far poter far passare un Natale sano ai bambini in casa ed in ospedale.

La dieta proteica invernale economica

L’inverno quest’anno non sembra volere arrivare, tuttavia se siete alla ricerca di una dieta proteica invernale e economica che possa donarvi salute e benessere con l’arrivo delle temperature fredde, ecco che l’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano arriva in soccorso.

Mondiali di calcio, dite no al cibo spazzatura

I mondiali di calcio potrebbero portare problemi alla nostra salute anche attraverso una dieta scorretta: dite no al cibo spazzatura in maniera netta. Tra contraffazioni alimentari italiane in Brasile e la voglia di indugiare in snack ipercalorici durante le partite, il tifoso italiano deve stare molto attento a ciò che mangia.

8 regole per una dieta sana ed efficace

E’ tempo di diete e tutti si affrettano a cercare le soluzioni magiche per poter dimagrire e soprattutto perdere centimetri nei punti critici per prepararsi alla prova costume. E’ un errore concettuale serio che può mettere a rischio anche la salute di chi le pratica: ogni dieta (o regime alimentare) va cucita addosso all’individuo che intende farla, in base al suo stile di vita, al metabolismo, all’attività motoria che pratica, all’età e a tantissimi altri fattori. Soprattutto però serve una diagnosi che stabilisca l’effettiva necessità della dieta.

Depressione in aumento e cibi sani in diminuzione, è la crisi economica

La salute degli italiani è sempre più a rischio, anche e soprattutto a causa della crisi economica che complica le possibilità di alimentarsi con cibi sani ed in modo equilibrato, allontana le possibilità di fare una minima attività motoria e schiaccia la psiche con la depressione. La cronaca più recente  parla chiaro al riguardo: è boom di suicidi e sono in netto aumento le vendite dei farmaci antidepressivi. Ad evidenziare il tutto, il Rapporto Osservasalute 2011 presentato presso il Policlinico A. Gemelli di Roma.

Alimentazione sana? Tra le passerelle di Milano: Food is Fashion

Un’alimentazione sana? Si può. Ed indovinate quale ambiente è stato scelto in questi giorni per promuoverne i contenuti? Le passerelle della settimana della moda di Milano. Già ieri vi abbiamo parlato delle “sentinelle della salute” che in loco, aggirandosi tra backstage e dintorni, dovranno verificare che non vi siano indossatrici affette da anoressia o comunque con una magrezza ai limiti del patologico. Ma le iniziative salutistiche non finiscono qui: l’impegno per ricordare che la bellezza passa necessariamente per la salute si sviluppa anche attraverso l’iniziativa Milano Food is Fashion. Di che si tratta?

2011, l’Oroscopo della Salute segno per segno: l’Ariete

Prendersi cura del proprio corpo è parte integrante del vivere in salute. Lo dicono anche gli astri, specie in riferimento al nuovo anno, il 2011. E’ curioso che su Medicinalive si proceda a scrivere l’oroscopo della salute? Forse. Eppure il consiglio dell’astrologo sembra essere la parte più letta di tutti i quotidiani: forse perché in quel contesto è breve, ma è certo che anche poche righe tendono ad influenzare egualmente quanti di noi le leggono. In genere sempre in modo preventivo. Come? Se troviamo scritto che la giornata sarà buona, vedremo tutto in modo positivo, mentre se ci allarma sul contrario, non rimarremo delusi, anzi ci dimostreremo pronti ad affrontare le difficoltà!

La psiche gioca un ruolo importante. Esiste un involontario adeguamento al contesto. E sempre tutto ciò ci porta ad un sorriso. Ovviamente stiamo parlando di gesti quotidiani, in assenza di patologie e problematiche specifiche. Insomma, ci si creda o no, l’oroscopo influenza la nostra giornata in modo positivo e ci proietta automaticamente nella “prevenzione”: una parola chiave nella ricerca dello “stare bene”.

Ed è su questo aspetto che vogliamo invitarvi con curiosità a leggere l’oroscopo della salute per il 2011.  Vediamo allora gli esperti di astrologia cosa prevedono da questo punto di vista. Da cosa partiamo? Dal segno zodiacale dell’Ariete ovviamente:

Buon anno da Medicinalive!

Buon anno da Medicinalive! Vi auguriamo un 2016 ricco di…..? Ma di salute e felicità ovviamente! Come è quel motto? ” Se c’è la Salute c’è tutto“? Beh! Non posso che condividere. Prima di tutto perché per divertirsi, socializzare, lavorare, stressare e stressarci occorre stare bene! E poi perché nel periodo di crisi che stiamo vivendo e con le pessime situazioni sanitarie che abbiamo di fronte ogni giorno è meglio non ammalarsi. Le malattie costano! E non tutti si possono permettere di affrontare queste spese utili. La cosa può mettere tristezza, ma noi vogliamo invece augurarvi solo cose positive. E allora ecco cosa fare: giocare d’anticipo con la prevenzione. Ecco allora che oggi uso frasi fatte: “prevenire è meglio che curare”! Banale, ma vero.

 

I cibi spazzatura sembrano tanto buoni? Mangiateli anche se siete a dieta

Se vi trovate a scegliere tra un hamburger bello grondante di salsine molto attraente ed un’anonima insalata con basso contenuto di grassi, la maggior parte di voi sceglierebbe l’hamburger. Il problema è che poi, dopo averlo mangiato, ci si comincia a disperare, e a chiedersi se è stato giusto fare questa scelta.

In realtà, no lo è, ma il bello è che lo sapevamo anche prima di addentare il panino. Al fine di comprendere adeguatamente la questione sul perché prendiamo certe decisioni, dobbiamo esaminare che cosa il cibo spazzatura è in realtà. Tradizionalmente, esso è definito come cibo che ha un buon sapore, tantissime calorie, sale o zucchero e poco valore nutritivo. Molte persone erroneamente pensano che per raggiungere il loro obiettivo di un’alimentazione sana, basta solo tagliare grassi, zuccheri e sale dalla loro dieta.

Ma non tagliate anche il gusto. Karen Protheroe, dietologa e autrice del libro Lean Aubergine and Skinny Snacks, spiega che il taglio dei grassi in particolare, toglierà l’appetibilità degli alimenti. Protheroe spiega che quelli che vogliono dimagrire tagliano o gli zuccheri, o i grassi o il sale, ma mai tutti e tre insieme. In realtà abbiamo bisogno di grassi e sale. A complicare ancor di più le cose, molte persone non si rendono conto che abbiamo bisogno di grassi nella nostra dieta per assorbire le vitamine liposolubili. Secondo l’Istituto di Scienze e Tecnologie Alimentari, abbiamo anche bisogno di circa 1 g di sale al giorno. Tuttavia, si stima che la maggioranza delle persone assorbano fino a 10g, che è un’abitudine estremamente malsana.