Sesso, donne e uomini guardano le stesse cose

La percezione della sessualità potrà anche cambiare tra uomini e donne, ma quando si tratta di sesso ed attrazione, gli uomini e le donne sono uguali: guardano le stesse parti del corpo femminile. Gli scopi talvolta differiscono ma l’occhio, che vuole sempre la sua parte, cade sulle stesse componenti fisiche.

Psicologia di coppia: gli opposti si attraggono? Non è vero

Gli opposti si attraggono?  Questa credenza popolare si è andata man mano consolidando nei secoli davanti alla vista di coppie che per quanto improbabili nella loro composizione caratteriale hanno collezionato una vita insieme felice ed appagante. Ma è davvero così?

Sembrerebbe di no. Almeno è quello che sostiene lo psicologo britannico Glenn Wilson, elaboratore del quoziente di compatibilità ed atteso il prossimo 26 maggio alla Sapienza di Roma per un seminario dedicato, organizzato da Antonio Chirumbolo, docente di Psicometria e Teoria e Tecniche dei test. 

Come nasce l’amore in età adolescenziale

L’amore è uno dei componenti della sfera emozionale, come la simpatia, la timidezza, la gelosia e la gioia. E’ risaputo che l’amore e l’amicizia sono differenti perché il primo si nutre di un sentimento più intenso; infatti per taluni può essere eterno, indefinibile ed interminabile e nessuno può scalfirlo, mentre l’amicizia è una sensazione di “buona predisposizione” verso di lei o di lui. L’humus su cui ramificano i due sentimenti è l’affetto, il desiderio del ragazzo di stare vicino alla ragazza , di infondere sicurezza e di non farla mai soffrire.

Secondo uno psicologo americano Sternberg l’amore è la sintesi di tre elementi: emotivo (intimità), motivazionale (passione) e conoscitivo (impegno). Dalle combinazioni di questi tre elementi nascono diversi tipi di amori: quando è presente soltanto l’intimità nasce la simpatia; quando è presente soltanto la passione si realizza l’infatuazione; quando è presente soltanto l’impegno si ha l’amore vuoto. Quando manca l’impegno e siano presenti sia l’intimità sia la passione nasce l’amore romantico; nel caso, invece, manchi l’intimità e siano presenti sia la passione sia l’impegno nasce un amore fatuo; nel caso, infine, in assenza della passione e coesistano sia l’intimità quanto l’impegno si concretizza un sodalizio d’amore.

237 ragioni per fare sesso

Una recente ricerca condotta dall’Università del Texas ha scoperto infinite ragioni che spingono gli uomini e le donne verso il sesso.
Fino ad oggi gli scienziati ritenevano che le principali spinte all’attività sessuale fossero poche e sempre le stesse: il piacere ed il desiderio, prime fra tutte. Ma gli ultimi studi dimostrano che non è poi così semplice e lineare, e che le motivazioni sono tante e non tutte di facile comprensione.

La ricerca, condotta da David Buss e Cindy Meston (professori di psicologia all’Università del Texas), ha portato ad individuare ben 237 motivi.
Inizialmente erano addirrittura 700 le motivazioni addotte in totale da tutti gli intervistati, che sono poi state portate a 237, e raggruppate dagli psicologi in 4 categorie e 13 ragioni principali.
Le prime risposte sono quasi scontate: per fare figli, per amore, per voglia…ma i 203 uomini e le 243 donne sottoposte al test hanno dato anche risposte insolite.