Tumori, fluoro-edenite di Biancavilla è cancerogena

La fluoro-edenite è cancerogena e a affermarlo con certezza è l’ International Agency for Research on Cancer (IARC) che inserisce a tutti gli effetti questo elemento nel gruppo 1, quello che identifica i cancerogeni umani certi. Dopo anni di studio, dunque, si è arrivati a quello che in molti già pensavano: la fluoro-edenite di Biancavilla, piccolo paese alle pendici del vulcano Etna, è la causa dell’aumento dei tumori nella popolazione della zona.

Litigare con il partner aumenta rischio di mortalità

Discutere fa male. Litigare con il proprio partner o con i parenti stretti ancora di più. Sapevate che il rischio di mortalità addirittura si triplica nelle persone di mezza età e per qualsiasi causa? Sembra proprio che abbiamo trovato una motivazione per imparare a lasciarci tutto alle spalle, vero?

Bibite zuccherate favoriscono infertilità e mortalità?

Bere bibite zuccherate in quantità non è un comportamento salutare, e questo lo si è provato da tempo. Una ricerca condotta dall’Università dello Utah ci suggerisce i termini di questo rapporto negativo con il nostro organismo indicandoci come un eccesso favorirebbe l’infertilità ed una precoce mortalità.

Inquinamento e mortalità: l’Iss fa il punto della situazione

L’inquinamento è un rischio per la salute dell’essere umano, creando con i suoi differenti veleni le basi per diverse patologie in gradi di affliggere l’organismo, non per ultimi asma e tumori. Sono stati presentati, presso il 35° congresso annuale dell’Associazione Italiana di Epidemiologia, i risultati dello “Studio Epidemiologico Nazionale dei Territori e degli Insediamenti Esposti a Rischio da Inquinamento” per fare il punto della situazione sull’inquinamento e la relativa mortalità.

Emicrania: aumenta rischio morte per infarto

L’emicrania aumenta il rischio di conseguenze mortali se si viene colpiti da infarto o da altre patologie cardiache.  A rivelarlo uno studio dell’Università d’Islanda pubblicato sul British Medical Journal.

La connessione tra cervello e cuore è una delle attività più studiate in medicina e diversi gruppi di ricercatori in questi ultimi anni si sono dedicati alla interconnessione che si instaura tra le patologie dei due organi interni.