8 benefici del consumo di banane

Scopriamo insieme quali sono i principali 8 benefici del consumo di banane per il nostro organismo. Sono frutti che non devono essere sottovalutati: possiedono molte buone qualità che influiscono sulla nostra salute.

Le erbe per bruciare le 14 mila calorie accumulate dalle feste

Dopo le Befana, più o meno tutti, ci troviamo a fare i conti con la bilancia, che purtroppo o per fortuna, non mente mai. Secondo i dietologi, infatti, durante le feste avremmo assunto ben 14 mila calorie in più del solito, e indovinate dove vanno a finire i grassi? su fianchi, girovita e pancia. I rimedi naturali, però, possono darci una mano a perdere i chili di troppo e a disintossicare l’organismo dai danni provocati dagli stravizi alimentari.

Ma lo sport fa dimagrire sì o no?

Da anni ormai il mondo scientifico si divide su questa domanda: lo sport fa dimagrire? Se per la maggior parte dei medici e nutrizionisti fare dello sport aiuta a bruciare i grassi e quindi a far perdere peso, dopo l’articolo apparso la scorsa estate sul Time, in cui si affermava che questo non accade perché una persona che fa sport mangia di più, si nota molta confusione sull’argomento.

Da un lato ci sono quegli scienziati che rimangono dell’idea che fare sport fa dimagrire, dall’altro chi ammette che, specialmente tra chi non è abituato a fare sport e lo fa in modo saltuario, i benefici dello sforzo fisico non si notino, ed anzi, si rischia di ingrassare ancora di più. Ma dov’è la verità? Come al solito, nel mezzo. Sull’International Journal of Obesity, un team di scienziati ha spiegato che una persona che di solita è sedentaria, riesce a dominare meglio la fame rispetto agli altri, se decide di fare sport, anche se i risultati non si vedono su tutti, ma specialmente sulle donne faticano a notarsi.

Shift metabolico: aumentare il metabolismo per dimagrire

Mangia tanto, non fa sport e non ingrassa. Quante volte abbiamo sentito questa frase, con riferimento ai cosiddetti fortunati che pur assumendo grandi quantità di cibo, restano filiformi?

Una spiegazione c’è, e si può trovarla chiarendo meglio il concetto di metabolismo.

Il consumo totale calorico di un individuo si calcola in base a tre fattori:

  1. Il metabolismo basale, ovvero il consumo calorico giornaliero a totale riposo (quello che consumiamo “di base” senza fare praticamente alcuna attività di alcun tipo)
  2. la termogenesi indotta dalla dieta, ossia l’energia spesa per la digestione e l’assimilazione dei cibi
  3. il consumo calorico dovuto all’attività fisica