Biotulin (botulino vegetale), funziona?

Il biotulin, o botulino vegetale funziona? Questo rimedio anti-età naturale da qualche mese viene citato positivamente  ed accostato alla bellezza di vip come Kate Middleton e la first lady Michelle Obama. Tutti lo cercano e vogliono provarlo. Ne vale la pena?

Il segreto per una bellezza naturale è in cucina

Siamo ciò che mangiamo. Basti pensare questo per far passare la voglia di cibarsi delle cosiddette schifezze. La bellezza della pelle non dipende, però, soltanto da ciò che fa parte della nostra alimentazione, ma anche da quello che ci spalmiamo sopra. Cosa succederebbe se utilizzassimo gli stessi cibi di cui ci nutriamo per uso esterno, sulla pelle e sui capelli?

Il makeup artist delle celebrità Shalini Vadhera dice che se si vuole ottenere un corpo splendido, bisogna aprire il frigorifero. Ispirato dai suoi viaggi in giro per il mondo, il fondatore di Global Goddess Beauty rivela quattro segreti naturali di bellezza rubati a donne di diversi Paesi. Dopo il salto, sveliamo queste chicche.

Trattamenti viso alle vitamine

Il problema nasce se, guardandosi al mattino appena sveglie, quando la pelle dovrebbe essere distesa e liscia, si nota subito una sorta di velo. Il viso appare sbiadito, offuscato, spento, sembra secco e disidratato. Tutta colpa dell’inverno, delle lunghe ore trascorse al chiuso e dei frequenti sbalzi di temperatura: lo strato corneo si ispessisce e l’incarnato di conseguenza perde luminosità. Il solito detergente non basta, così come la crema di tutti i giorni non riesce a restituire nuova luce alla pelle.

Per dare al viso una ventata di freschezza e “togliere” quel velo di stanchezza sono necessarie at­tenzioni più accurate e profonde. E’ il momento ideale per fissare un appuntamento in un centro estetico per regalarsi un trattamento vitaminico dall’azione rivitalizzante. Conte quello proposto per esempio da sothys: un nuovo soin professio­nale specifico per la stagione autunno-inverno. Anche la pelle segue i ritmi delle stagioni che si susseguo­no e ogni volta cambiano le necessi­tà. Sothys risponde alle esigenze stagionali della pelle con un tratta­mento piacevole e rilassante che utilizza un cocktail di principi atti­vi naturali, gourmand.

Per restituire luminosità alla pelle ecco il mix di ingredien­ti utilizzati nel soin di stagio­ne. Vitamine e minerali dalle proprietà energetiche e rivi­talizzanti sono contenute nel­la crema vellutata dal profu­mo gourmand al latte di fico che avvolge con dolcezza la pelle. Polvere di legno di sandalo e corteccia di cedro compongono la maschera che regala nuova luce. Fra­granza di fico, cedro e un cocktail di principi attivi rivi­talizzanti costituiscono l’emulsione che dona un ef­fetto vellutato. Dura circa 40 minuti; trattamento professionale adatto a tutti i tipi di pelle, indicato ogni volta che si sente il bisogno di dare una sferzata di energia all’epidermide all’insegna del relax.

Dalla Francia le nuove creme blocca-testosterone: …e gli uomini si accorgono di avere le rughe ( anche loro!)

Finalmente siamo arrivati ad una svolta nel campo della cosmetologia maschile. Anche per loro si comincia a parlare di carenze ormonali e ci si pone l’ obiettivo di bloccare la degenerazione del testosterone. Didier Rase, che in Francia è stato tra i precursori delle creme “pour lui“, ha lanciato su Internet una gamma definita rivoluzionaria, e che fa già discutere negli ambienti scientifici.

I suoi laboratori, dopo aver passato in rassegna milioni di molecole di origine vegetale, ne hanno selezionate quattro, riunite in un complesso battezzato pyto-androzyme, che agisce sul tasso di testosterone della pelle, riportandolo ai livelli richiesti dalle condizioni ottimali. «Questo principio attivo», dice l’imprenditore, «non è efficace sulle pelli delle donne che producono, è vero, del testosterone, ma a concentrazione dieci volte minore».