Igiene del neonato, il pisellino non si tocca

E’ appena nato e tutti, nonne in testa, sono pronti a dare consigli. Se è maschio ce ne è uno in più: abbassare la pelle del pisellino per aprirlo, altrimenti se rimane chiuso bisogna operare! Altro motivo di ansia per la neomamma: come eseguire questa manovra senza fare male al neonato? Niente paura, perchè almeno questa volta, le nonne sbagliano: è vietato toccare! La pediatria moderna ci spiega: il prepuzio è la pelle che ricopre il glande, (ovvero la punta del pene) e nel neonato è molto stretto e lungo. Permette semplicemente la fuoriuscita della pipì ed evita al glande di scoprirsi. La natura non lascia nulla al caso, quindi perchè qui dovrebbe essersi sbagliata ?

Circoncisione fatta in casa: un bimbo muore dissanguato


Un bimbo di due mesi è morto a Treviso per un’emorragia causata da una circoncisione. Il bambino è giunto all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso già privo di vita. La circoncisione era stata praticata mercoledì sera in casa, da una donna straniera di 43 anni, molto conosciuta proprio per l’esecuzione di circoncisioni su neonati. Il bimbo è figlio di una coppia nigeriana, immigrati regolari, che vive a Visnabello di Spresiano.

I genitori ieri mattina hanno visto che il piccolo non dava segni di vita e hanno chiamato un’ ambulanza. In serata, sono stati ascoltati in Questura, con la donna che avrebbe praticato la circoncisione. In casa di quest’ultima sono stati trova piccoli strumenti chirurgici. L’autopsia sarà condotta nei prossimi giorni e, precisa Maurizio Chiesa, primario dell’ospedale, solo gli esami stabiliranno “le eventuali relazioni tra il decesso e la circoncisione“. L’operazione per motivi religiosi non è rimborsata dal Ssn, perciò i genitori spesso praticano circoncisioni in casa.