Scoliosi ad esse italica, come si cura?

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico su scoliosi ad esse italica e come si cura
Salve, ho 20 anni  e qualche anno fa ho scoperto di avere la scoliosi. Il mio ortopedico mi ha fatto mettere un busto per 2 anni, di plastica, di quelli fatti su misura. Pasato questo periodo mi hanno detto che ero migliorata e che potevo toglierlo. Ad oggi sono peggiorata tantissimo, molti ortopedici dicono che il busto é inutile, alcuni mi consigliano di rimetterlo, altri mi dicono di fare nuoto e di mollare la palestra perche fa male. Adesso vorrei sapere cosa devo fare, il busto puo correggermi o ormai é troppo tardi? E un’operazione chirurgica può essere eseguita? Quali sono i rischi? Presento una scoliosi ad esse italica. Cordiali saluti

 

Specializzazione: Ortopedia e Medicina dello Sport
Tipo di Problema: scoliosi ad esse italica come si cura

Risponde il professor Francesco Bizzarri specialista in ortopedia e traumatologia, medico dello sport, dipendente dell’Università di L’Aquila e presidente nazionale della Società Italiana di Ginnastica Medica. Per contatti diretti: [email protected] o al cellulare 338/5665050

 

 

Egr.Sig.ra ,vista la sua età ormai non può correggere la scoliosi che ha, ma può migliorare il suo status facendo ginnastica posturale ed uno sport adeguato.Da questo punto di vista noi consigliamo sport di autoallungamento, ma visto che la sua crescita è finita può fare anche nuoto. Di solito per una scoliosi al di sotto dei 20° senza rotazione deve fare solo ginnastica posturale, mentre per una scoliosi sopra i 20° si consiglia busto ortopedico e ginnastica posturale; naturalmente parliamo di adolescenti in fase di crescita. Mi faccia sapere dove abita in modo tale che le possa consigliare qualche collega del settore. Saluti F.Bizzarri

 

 

 

 

Leggi anche:

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>