Dimagrire con i semi di salvia hispanica o chia

di Valentina Cervelli 0

La salvia hispanica o “chia” può aiutare a dimagrire. I suoi semi in particolare si adattano perfettamente ad una dieta salutare e bilanciata. Le sue proprietà depuranti e il loro alto contenuto di nutrienti portano l’organismo ed il metabolismo a lavorare meglio.

I semi di chia possono essere consumati insieme ai cereali della colazione, all’interno di un vasetto di yogurt bianco, o essere aggiunti a piatti etnici come il cous cous. Perché aiutano a dimagrire? Hanno un apporto calorico molto basso, hanno un buon contenuto di calcio ed una presenza bilanciata acidi grassi essenziali omega 3 e omega 6. Aiutano il dimagrimento perchè sono in grado di assorbire acqua. Se si mescolano i semi di chia con l’acqua, e si lasciano in ammollo per 15 minuti, si ottiene un gel che rallenta la digestione e l’assorbimento dei carboidrati. Questo porta ad un senso di sazietà prolungato ed ad una stabilizzazione della glicemia.Il loro alto contenuto proteico, gli antiossidanti ed i minerali che li caratterizzano danno una spinta energetica al corpo, stimolando il corretto funzionamento dell’intestino e della flora batterica grazie alle fibre. Queste ultime funzionano un po’ come degli “spazzini” dell’organismo, aiutando lo stesso a ripulirsi dalle tossine presenti.

Giusto un anno fa i semi di chia (o salvia hispanica) erano un prodotto che era possibile trovare quasi esclusivamente in negozi specializzati in alimentazione biologica: ora man mano anche alcune catene di supermercati stanno iniziando ad inserirli nei loro scaffali di cucina etnica, dando a noi la possibilità di consumarli all’interno dei nostri pasti. Insomma, sono un alimento al quale non dovemmo rinunciare se possibile, dati i numerosi benefici alla nostra salute che gli stessi possono apportare. La chia (o salvia hispanica) era un alimento consumato dagli antichi atzechi: era la base della loro alimentazione assieme al mais. E come possiamo notare, aggiungerli alla nostra dieta non fa male nemmeno a noi.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>