8 cose da evitare prima di un intervento chirurgico

Prima di un intervento chirurgico ci sono alcune cose assolutamente da evitare. Sapete quali? Ecco un breve elenco che mette a fuoco tutti quei comportamenti da non mettere in atto quando si ha in programma una operazione, di qualsiasi genere essa sia: sono contenuti nel volume Going Into Hospital? A Guide For Patients, Carers And Families.

Allungare il pene con la pelle di maiale?

Allungare il pene con la pelle di maiale? E’ una realtà. Questo metodo è infatti utilizzato con successo dal Centro di chirurgia genitale del Dipartimento “Pietro Valdoni” del Policlinico Umberto I di Roma, diretto da Giovanni Alei. Ma non come potreste pensare ad un primo approccio.

Adenoma al seno, diagnosi, terapia e intervento chirurgico

L’adenoma al seno è un tumore benigno che deve essere tenuto costantemente sotto controllo perché se è vero che di per sé non è pericoloso, è altrettanto vero che, se sottovalutato, può sfociare in qualcosa di più grave. Una diagnosi tempestiva può fare la differenza, così come una terapia mirata che alle volte non può prescidendere da un intervento chirurgico.

Rihanna, le sue canzoni contro il dolore

Ascoltare Rihanna ha un effetto simile a quelli di un antidolorifico. E questo il risultato inaspettato di uno studio pubblicato dalla rivista di settore Pediatric Surgery e condotto dai ricercatori del Northwestern Memorial Hospital di Chicago negli Stati Uniti.

Circoncisione fatta in casa: un bimbo muore dissanguato


Un bimbo di due mesi è morto a Treviso per un’emorragia causata da una circoncisione. Il bambino è giunto all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso già privo di vita. La circoncisione era stata praticata mercoledì sera in casa, da una donna straniera di 43 anni, molto conosciuta proprio per l’esecuzione di circoncisioni su neonati. Il bimbo è figlio di una coppia nigeriana, immigrati regolari, che vive a Visnabello di Spresiano.

I genitori ieri mattina hanno visto che il piccolo non dava segni di vita e hanno chiamato un’ ambulanza. In serata, sono stati ascoltati in Questura, con la donna che avrebbe praticato la circoncisione. In casa di quest’ultima sono stati trova piccoli strumenti chirurgici. L’autopsia sarà condotta nei prossimi giorni e, precisa Maurizio Chiesa, primario dell’ospedale, solo gli esami stabiliranno “le eventuali relazioni tra il decesso e la circoncisione“. L’operazione per motivi religiosi non è rimborsata dal Ssn, perciò i genitori spesso praticano circoncisioni in casa.