Macchie bianche sul pene, quali cause?

Richiesta di Consulto Medico su macchie bianche sul pene
Salve, da qualche tempo ormai ho notato 3 macchioline bianche nella parte inferiore del glande, una grande un paio di millimetri e le altre più piccole. Si sentono al tatto e non mi provocano alcun dolore o arrossamento. Da un pò me ne sono comparse altre simili, ma più piccole, lungo tutta la corona dell glande. Non sono raggruppate ma ben distribuite e sembrano più simili a piccoli brufoletti. Non mi creano nessun disturbo se non estetico, però comunque mi preoccupano. Considerando che non ho mai avuto alcun tipo di rapporto, possono essere qualcosa di grave? Grazie in anticipo per la disponibilità.

 

Macchie bianche sulle unghie, cause e cosa sono

Le macchie bianche sulle unghie della mani si portano dietro cause molto differenti tra loro e vale la pena indagare per avere un quadro più chiaro. E’ questa una situazione che si può verificare negli adulti ma anche nei piccoli: le macchie bianche sulle unghie dei bambini sono meno frequenti ma lo stesso possibili.

Macchia bianca pene, che fare?

Richiesta di Consulto Medico
Gentili dottori, Scrivo per chiedere consiglio a proposito di una macchia apparsa alla base del pene da qualche settimana, in realtà non so se è da definirsi macchia in quanto appare come una parte circoscritta di pelle decisamente più chiara del resto, non da fastidio, non presenta alcuna differenza al tatto dal resto, ma è apparsa senza apparente motivo, dovrei rivolgermi più ad un dermatologo? Scusate la poca chiarezza, se può essere d’aiuto posso allegare foto della zona presa in considerazione.

Macchioline bianche sul glande, quale cura?

Richiesta di Consulto Medico
“Salve, ho 21 anni e da diversi mesi sono presenti su un lato del glande delle piccolissime macchioline bianche che almeno fino ad ora non mi hanno mai causato problemi di dolore o altro, se non estetici. A questo va aggiunto anche un odore abbastanza forte anche lavandolo quotidianamente con un sapone ph 5.5, anche se fino a un paio d anni fa non curavo molto l’igiene. Non ho più rapporti da un paio di mesi e li ho avuti sempre con una sola ragazza negli ultimi 3 anni, lei soffriviva di cistite e vulvodinia e prendeva diversi integratori e creme (non antibiotici )………..

Melanina e chiazze sulla pelle/1

Alcune compaiono nell‘infanzia, altre durante la gravidanza, altre ancora rappresentano un segno inequi­vocabile d’invecchiamento: le al­terazioni pigmentarie insidiano, in modo spesso inaccettabile, l’inte­grità estetica della nostra pelle, ci tolgono sicurezza ed autostima, ci pongono a volte quesiti sul nostro stato di salute generale. Soprattutto al rientro dalle ferie estive, evidenziate da un periodo di prolungata esposizione solare, rappresentano uno dei motivi più ricorrenti di consultazione derma­tologica. E così, ecco la signora quarantenne che lamenta la comparsa di una macchia scura sul labbro superiore, a costituire una sorta di orribile “baffetto” di cui ci si vuole quanto prima liberare; op­pure il distinto professionista che  ha notato di recente alcune chiazze chiare sulla pelle del volto e delle mani, dove “la melanina è come scomparsa”.

Ogni macchia sulla pelle ha un suo perché: il dermatologo in ge­nere distingue, nell’ambito delle alterazioni della pigmentazione, quelle ipercromiche, consi­stenti in aree più scure rispetto alla cute sana, da quelle ipocromiche, cioè più chiare. Ad alcune attribuisce scarso si­gnificato, se non puramente estetico; ad altre viceversa con­ferisce un valore che può com­portare l’esecuzione di specifici accertamenti medici. Particolarmente comuni in soggetti di carnagione chiara e capelli rossi sono le efelidi, macchioline delle dimensioni di 2-3 millimetri -da cui il nome popolare di lentic­chie – di tonalità marrone chiara, che compaiono generalmente in­torno ai 5 anni nelle aree esposte alla luce. Nei mesi invernali si no­tano poco, mentre in quelli estivi fanno la loro vistosa comparsa su naso, zigomi e braccia. Ovvia­mente si tratta di un innocuo con­notato estetico, peraltro simpatico e sbarazzino.